Enna – La Scala della Moda: Martina Ferrante è Miss Moda Sicilia, Piero Facendola Mister Moda Sicilia Ieri la finalissima in Piazza Umberto I con madrina Mercedesz Henger

Enna – La Scala della Moda: Martina Ferrante è Miss Moda Sicilia, Piero Facendola Mister Moda Sicilia
Ieri la finalissima in Piazza Umberto I con madrina Mercedesz Henger

Straordinaria serata di moda e spettacolo ieri sera in Piazza Umberto I° ad Enna in occasione della finalissima de “La Scala della Moda”, il concorso di bellezza organizzato dall’associazione GentediDomani cui hanno preso parte circa settanta concorrenti, ragazze e ragazzi di età compresa fra i 14 ed i 33 anni.
Ad aggiudicarsi il titolo di Miss Moda Sicilia è stata Martina Ferrante 17 anni di Palermo, Mister Moda Sicilia è, invece, Piero Facendola 26 anni di Altamura. Oltre alla fascia a questi concorrenti va anche il ricco montepremi di cinque mila euro tra titoli, fasce, gioielli ed una crociera di cinque giorni sul Mar Mediterraneo. Il titolo di Miss Città di Enna è andato a Nuar Bouziane 17 anni di Alcamo, quello di Mister Città di Enna a Michele La Barbera di 20 anni. La fascia di Miss GentediDomani è andata a Nicole Sardo 16 anni di Palagonia, per Mister GentediDomani ad essere premiato è stato Carmelo Cucuzzella 17 anni di Priolo. Mister Web 2018 è Dimitri Iannone 18 anni di Caserta, mentre Miss Web 2018 è Melissa Gulino 17 anni di Scicli. La fascia di Miss Decò è andata ad Emanuela Dambrosio 16 anni di Altamura, Miss Codi è Gaia Silvestri 14 anni di Piazza Armerina. Numerose altre fasce sono state consegnate dai patron dei concorsi “Miss Venere”, “Una Ragazza per il Cinema” e “Mister Intimo e Miss Lingerie”.
Questi, dunque, i verdetti della giuria che ha valutato i concorrenti, presieduta da Mercedesz Henger (madrina della serata) e composta da esperti del settore e da giornalisti. Tra i componenti Antonio Lo Presti (patron del concorso “Una Ragazza per il cinema”), Fabrizio Dia (patron del concorso “Miss Venere”), Marina Angelastro (patron del concorso “Mister Intimo e Miss Lingerie”), Jenny Diaria e Giusy Spinali (patron di Miss Ragazza in Passerella e Mister Uomo in Passerella). Tra le novità introdotte in questa nona edizione i voti degli stessi concorrenti: a vincere le fasce Miss delle Miss e Mister dei Mister sono stati Melissa Gulino e Michele La Barbera.
Non solo moda e bellezza, ma anche momenti musicali ed artistici. Ad aprire lo show, presentato dall’attore comico Sandro Vergato e dalla show girl Roberta Pennisi, il gruppo “Compagnia Nazionale di Danze Storiche”. Il cast degli ospiti ha visto susseguirsi sul palco il ballerino e coreografo Daniel Pace, il gruppo hip hop “Renegade Master Crew” e Drag Felisia (eletta quest’anno Miss Drag Sicilia). Tre le sfilate dei concorrenti valutate dalla giuria: con abito casual, con abito elegante ed in costume. Anche momenti artistici con l’intervento sul palco dello scrittore Angelo Grimaldi che ha letto una sua composizione dedicata all’universo femminile e la premiazione di due opere d’arte degli allievi dell’Istituto delle Belle Arti di Catania. Alcune delle concorrenti hanno indossato dei meravigliosi abiti da sposa della ditta Althea di Caltanissetta.
“Ringrazio Giuseppe e Joselito Pappalardo – queste le parole dell’assessore allo spettacolo del Comune di Enna Francesco Colianni durante il suo intervento – per continuare a proporre in città un così importante evento di moda. Supporteremo e staremo, come amministrazione, sempre a fianco a questi importanti eventi”.
Si chiude nel migliore dei modi, dunque, questa nona edizione de “La Scala della Moda”, un evento contrassegnato da più di cinquecento iscrizioni ai casting svoltisi in tutta Italia e, per la prima volta, con le finali che si sono svolte nel centro storico di Enna.
“Ringrazio tutti coloro i quali hanno reso possibile la realizzazione di questa nona edizione – il commento di Giuseppe Pappalardo, patron del concorso – in primis l’amministrazione comunale, i numerosi sponsor, tutti i nostri collaboratori e i concorrenti che hanno partecipato, molti dei quali provenienti da fuori Enna e da fuori Sicilia”.

Visite: 315

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI