Enna, la Confartigianato presenta “Artigianando”

I^ FESTA DELL’ARTIGIANO “ARTIGIANANDO” DAL 9 ALL’11 SETTEMBRE 2016

LA CONFARTIGIANATO PRESENTA LA MANIFESTAZIONE CON MUSICA, SPORT, FOOD STREET

 

La prima festa dell’artigiano, “Artigianando 2016”, che si terrà ad Enna dal 9 all’11 settembre, è stata presentata stamani alla stampa, dal presidente provinciale della Confartigianato, Maurizio Gulina, dal vice presidente Peter Barreca e dal segretario provinciale, Vincenzo Mantegna, nella sede della Confartigianato.

35 gli standisti e la possibilità di raggiungere la zona della Festa con bus navette gratuite, attrezzare anche per il trasporto dei disabili, parcheggiando nelle due aree di Villa Farina e Cimitero.

“E’ sicuramente una vetrina per gli artigiani ma anche un’opportunità di rilancio per la città e il centro storico, protagonista, insieme agli ennesi, indiscusso di questa fiera”.  La manifestazione si snoderà tra piazza Vittorio Emanuele, sede deputata alla musica con concerti che si terranno nelle sere da venerdì a domenica, a Piazza Crispi, la piazzetta antistante il Belvedere,  zona destinata allo sport con tante performance e dimostrazioni, a Piazza Vi dicembre, area destinata agli street fooders e dove sarà possibile degustare sia cibo di strada che vino, a via Varisano, con una zona dedicata ai più piccini che potranno giocare in aree attrezzate a cura dell’Animazione  Il Delfino, fino a Piazza Umberto, cuore pulsante della manifestazione, dedicata agli espositori.

“E’ un’occasione per conoscere gli artigiani della zona, vera e unica realtà produttiva ormai rimasta, in provincia” dice il presidente Gulina che, ha capo di uno staff tutto targato Confartigianato , ha montato personalmente le bandiere azzurre, il colore della associazione , che, da stamani, sventolano da Enna bassa a piazza Balata, lungo tutta la pergusina.

Una trentina gli espositori che spaziano dal vetraio al pasticcere, passando per l’impiantista di caldaie all’arredamento, ristoratori , enotecari e tanto altro ancora.

Il taglio del nastro, che aprirà ufficialmente la manifestazione, è fissata per venerdì, 9 settembre, alle ore 18,30 in piazza Umberto.

Saranno presenti , oltre ai provinciali , i vertici nazionali e regionali della Confartigianato, tra i quali il presidente Giorgio Merletti e il segretario, Cesare Fumagalli, il direttore nazionale INAPA, Mario Vadrucci, il presidente regionale, Filippo Ribisi e il segretario, Andrea Di Vincenzo.

“Artigianando 2016” è anche occasione per riflettere sul nuovo corso delle imprese con un convegno che si terrà sabato, 10 settembre, alle ore 10, alla Sala Cerere di Palazzo Chiaramonte dal tema “Nuovo Welfare per le imprese siciliane”.

Domenica, poi ultimo giorno della festa, al mattino, “Bici in città”, a cura della Uisp, con centinaia di partecipanti che percorreranno, in bici, le vie del centro e ancora, torneo di calcetto e , destinato ai bambini, prove antincendio su fuoco reale.

Alle 21,30 poi, l’evento conclusivo della grande festa di Confartigianato, con la consegna delle targhe agli artigiani che si sono distinti nel loro lavoro.

“Ci aspettiamo una grande risposta di pubblico – dice Gulina – perchè siamo certi che l’impresa è la parte sana della società che lavora. Abbiamo voluto offrire alla città un momento di festa dedicato alle famiglie che potranno passeggiare e riappropriarsi del centro storico della città, trascorrendo qualche ora piacevolmente . Artigianando si pone come obiettivo la valorizzazione del mondo creativo delle piccole e medie imprese e di tutto ciò che ruota e caratterizza la loro quotidianità. E tra questa c’è sicuramente la gente, che deve continuare a sostenere un settore di vitale importanza per l’economia”.

Visite: 584

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI