Enna, il Movimento 5 Stelle manifesta contro la Discarica di Cozzo Vuturo

Enna. M5S:  “Percolato: prodotto DOP ennese”.
Questa l’ultima provocazione del M5S avanzata nel corso del sit-in contro l’ampliamento della discarica di Cozzo Vuturo, svoltosi oggiAggiungi un appuntamento per oggi a Enna, in Piazza Garibaldi, dinanzi il Palazzo della Provincia.
Atto conclusivo della protesta del M5S contro l’inquinamento ambientale e i conseguenti danni per la salute dei cittadini che la fuoriuscita di percolato dalla discarica, dopo anni d’inerzia, potrebbe causare.
Invece di provvedere alla messa in sicurezza ed alla bonifica di quell’area, che non si presta a ospitare una discarica, come più volte ribadito dal Geologo Francesco Paolo Patrinicola, oggiAggiungi un appuntamento per oggi, presso gli uffici dell’Amministrazione Provinciale, avveniva la consegna dei lavori per l’ampliamento della vasca B2 e la costruzione di un impianto per il Trattamento Meccanico e Biologico dei rifiuti.
A questo punto appare sempre più necessario che la Magistratura metta, il prima possibile, la parola FINE a questa contorta vicenda, che si protrae da troppo tempo e che potrebbe avere risvolti sempre più deleteri per il nostro territorio e i suoi abitanti.
Le soluzioni non mancano, come la costruzione di una piccola discarica in un sito più idoneo, che possa raccogliere i rifiuti non differenziabili, atteso che lo smaltimento dei rifiuti deve avvenire con un’efficiente sistema di raccolta differenziata.
Ma, perché possa giungersi a questo, dovrà esserci la volontà di tutti i soggetti pubblici a vario titolo coinvolti.
“Il M5S “, chiariscono gli attivisti dei meetup della provincia ennese, tutti presenti e uniti nella protesta, “continuerà  ad impegnarsi  fino a quando il territorio di Enna tornerà ad essere sano e rigoglioso”.

Visite: 439

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI