Enna, il complesso museale della Confraternita di Maria SS Addolorata

La Confraternita di Maria SS Addolorata di Enna, costituita il 28 Luglio 1875. Per l’attuazione dell’impegno culturale, con interventi mirati nel tempo, la confraternita ha realizzato il complesso museale che valorizza la chiesa ed i locali annessi strutturati nel contesto mussale, per offrire ai visitatori la visione del ricco patrimonio di opere d’arte di sua proprietà.
MUSEO
Si compone:
PIANO INTERRATO:
– Cripta;
– Sala espositiva “B”;
– Sala espositiva “C”.
PIANO CHIESA:
– Chiesa;
– Sala espositiva “A”;
– Sacrestia – Sala multiuso;
– Sala espositiva e riunione “Ribis”.
PRIMO PIANO:
– Direzione;
– Sala riunione con esposizione manufatti e pannelli della storia dell’Addolorata in Sicilia ed a Enna.
5. MOSTRE E CONFERENZE CONCERTI
A) – I locali della Chiesa e della Sala “A” si prestano a sede di conferenze e di concerti.
L’acustica armoniosa derivante dalla sala a volta della Chiesa, la presenza di un ottimo impianto di amplificazione e diffusione, la presenza di un organo a canne (anno di fabbricazione 1905 Polizzi), un moderno impianto di riscaldamento a pavimento, la presenza di quadri a olio alle pareti, un accesso facilitato per i portatori di handicap che si avvale di un moderno ascensore che collega le uscite alla Chiesa, il museo e la cantoria, sono elementi tutti che consentono la realizzazione di conferenze e di concerti per un pubblico di 140 persone.
B) – La Sala “Ribis” si presta a sede conferenze per 40 persone, nonché a mostre per le quali è utilizzabile una superficie murale di mq. 40 mq.
8. ORARI E VISITE
Ordinariamente il complesso è visitabile nei giorni feriali dalle ore 09,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00.
Nel periodo estivo (Giugno-Settembre) il complesso è aperto anche nei giorni festivi dalle ore 09,00 alle ore 13,00.
9. VISITE GUIDATE
Previa segnalazione anticipata, sono organizzate visite guidate con personale esperto.
Per i gruppi stranieri vengono fornite guide parlanti inglese, francese, spagnolo e tedesco.
10. PERCORSI PER LE VISITE
Il percorso per le visite guidate è il seguente:
a) incontro dei visitatori sul sagrato della Chiesa;
b) ingresso dalla porta prospiciente il sagrato e visita (in ordine) dei locali:
1° Chiesa: – storia del complesso e presentazione dei dipinti;
2° Sala “A” – storia della cappella contenente la statua di Maria SS Addolorata, ferculo, dipinti, e vetri istoriati;
3° Sacrestia/Sala multiuso – contenente un casserizio, suppellettili sacre e dipinti;
4° Sala “Ribis” – contiene mostra fotografica e storia documentale della Confraternita e della Chiesa;
5° Sala riunione primo piano – esposizione di manufatti e pannelli con la storia dell’Addolorata in Sicilia e ad Enna;
6° Cripta – monumento funerario del XVI secolo;
7° Sala “B” e Sala “C” – dipinti, monili, manufatti sacri, oggetti antichi per le funzioni religiose, libri, manoscritti, sculture,
(intercomunicati) oggetti vari;
c) dalla Sala “C” si perviene all’uscita dal complesso museale attraverso una scala e/o ascensore.

Visite: 474

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI