Enna Il Commissario straordinario dell’ex Provincia riceve i consoli rumeni in visita ad Enna Gettate le basi per un futuro rapporto di collaborazione nel campo dell’agricoltura e dell’agroalimentare

Il Commissario straordinario riceve i consoli rumeni in visita ad Enna
Gettate le basi per un futuro rapporto di collaborazione nel campo dell’agricoltura e dell’agroalimentare
4
MAG
2018
Il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Ferdinando Guarino ha ricevuto, stamani, nell’ufficio di presidenza, i consoli diplomatici della Romania, i coniugi Jann e Carmen Lilian Iacob, in tour istituzionale ad Enna prima di raggiungere la sede remota della facoltà di medicina rumena Duarea de Jos. Ad accogliere i diplomatici oltre al Commissario Straordinario, il segretario generale Paolo Reitano e i dirigenti Antonella Buscemi e Paolo Puleo. Un incontro istituzionale che ha gettato le basi anche per un futuro rapporto di collaborazione, in modo particolare, nei settori dell’agricoltura e dell’imprenditoria agricola e agroalimentare, per i quali l’Ente – come ha sottolineato il Commissario-  ha svolto negli anni un fondamentale ruolo di promozione, valorizzazione e di programmazione.  “La Romania- ha detto il console Jann Iacob- punterà in futuro molto sullo sviluppo dell’agricoltura quale volano di crescita e per questo sarà importante confrontarsi con quei Paesi che hanno una lunga e comprovata esperienza”. Il commissario straordinario ha accolto l’invito del diplomatico rumeno di promuovere incontri con le realtà imprenditoriali del territorio ennese operanti nel settore agroalimentare per favorire lo sviluppo di iniziative economiche usufruendo degli strumenti comunitari. In modo particolare, si chiederà il coinvolgimento delle aziende ennesi specializzate nelle filiere agroalimentari, soprattutto a quelle cerealicole e zootecniche, che come è noto rappresentano dei punti di riferimento nelle produzioni innovative e sostenibili. A conclusione dell’incontro sono stati donati due prodotti simbolo del nostro territorio, l’olio promozionale di Zagaria, testimonial di agrobiodiversità e d’integrazione culturale e la pasta prodotta nel territorio con grano duro siciliano. 

Visite: 208

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI