Enna, il comitato organizzatore della Settimana Federiciana consegna gli attestati di partecipazione agli alunni dell’IPS Federico II

A meno di un mese dalla conclusione della settimana federiciana ennese, echi e momenti simbolicamente forti, nel nome di Federico, continuano a susseguirsi, quasi a indicare una ideale prosecuzione delle attività che celebrano, studiano, approfondiscono la figura del grande imperatore svevo. Giorno 4 giugno infatti una delegazione del comitato organizzatore si è recata presso l’IPS Federico II per consegnare gli attestati di partecipazione alle ragazze e ai ragazzi che hanno fatto da figuranti al gran corteo snodatosi per le vie cittadine. Come da consuetudine, oramai, la scuola superiore ennese, guidata dalla ds, dottoressa Giusi Gugliotta, è sempre in prima linea durante l’evento. Nel giorno dedicato all’Europa, il nove maggio, i ragazzi hanno sempre partecipato al premio Edoardo Fontanazza, ottenendo risultati lusinghieri, mentre la domenica successiva indossando i sobri costumi d’epoca federiciana partecipano, in gruppo, alla sfilata, fra le più belle e caratteristiche di Sicilia, e una volta giunti in piazza Municipio, creano sul palco d’onore, una degna cornice all’imperatore e alla sua consorte.
– Cettina Rosso, da tempo impegnata sul fronte della divulgazione di tematiche europee, grazie al suo duplice ruolo, come responsabile della Casa d’Europa e organizzatrice della settimana per Federico, ha sottolineato la forza dell’impegno della scuola che di anno in anno si fa sempre più intenso e qualificato, e insieme agli altri componenti del comitato presenti nell’aula magna dell’Istituto, Paolo Lodato, Peppe Castronovo, Maria Renna, Adelia Martorana, ha elogiato la disponibilità dei ragazzi, guidati con maestria dalle docenti referenti, le professoresse Tiziana Di Venti e Anna Rita Di Natale, nonché la bellezza e l’eleganza dell’intero gruppo, impegnato a far rivivere la dimensione medievale di fronte a un numeroso pubblico di cittadini e turisti. Un pensiero commosso è andato alla memoria di Rocco Lombardo, storico e divulgatore appassionato, sempre disponibile al confronto con i giovani dell’Istituto, capace di catturare l’attenzione e creare nuova conoscenza sulle tematiche federiciane. Un momento di festa e memoria, dunque, conclusosi con l’impegno di continuare su questa strada, per promuovere la Storia e il territorio, in maniera accattivante e coinvolgente. La cerimonia è culminata con la consegna degli attestati ad Alessandro Arena, Giulia Innuso della V B Eno, Martina Barberi, Alessio Rizza della IV B Eno, Maicol Acciaio, Chiara Anzalone, Maria Dibilio, Chiara Pergola, Miriana Sperlinga, della IV E Sala, Liboria Desirée Cipriano, Roberta Frattalemi, Marco Garretta, Daniele Mangione, Danilo Igor Marchì, Katiana Paviano, Giuseppe Vetri, della V E Sala.

Visite: 307

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI