Enna il Comitato promotore per i diritti dei cittadini “Onoriamo la memoria di Paolo Borsellino”

ONORIAMO LA MEMORIA STORICA DI ENNA PER PAOLO BORSELLINO

Nei giorni scorsi si è si ricordato quando il Magistrato Paolo Borsellino fu ucciso il 19 luglio 1992, ed anche Enna lo vuole ricordare per non dimenticare per la memoria storica in quanto il dott. Paolo Borsellino fu giudice ad Enna e dove emise la sua prima sentenza il 5 novembre 1965.
Il Tribunale era composto: dott. Sciacca Venerando – Presidente, dott. Giuseppe Gebbia – Giudice, dott. Paolo Borsellino Giudice relatore il Cancelliere era Polizzotto Paolo.
Questa è una pagina storica che deve essere onorata e non dimenticata, infatti questo Comitato sempre nel rispetto di tutte le persone, propone alle SS. LL. rappresentanti Istituzionali ed anche a coloro i quali devono per legge esprimere il loro parere, di intestargli la piazzetta con la villetta che si trova di fronte al Tribunale al Giudice Paolo Borsellino, mentre all’attuale intestatario alla quale la piazzetta era stata già denominata intestargli quella di Enna bassa nominata a Borsellino con delibera di G.M. n.122 del 16-4-2014.
Inoltre ci sembra anche giusto come è stato eretto ed inaugurato il 5 marzo 2004 un mezzo busto al Giudice ammazzato dalla mafia Rosario Livatino nell’androne dell’ingresso del Tribunale, possa essere fatto per il Magistrato Paolo Borsellino.
Si confida nella sensibilità delle SS. LL. e di coloro i quali debbono esprimere il parere, perché possa trovare risposta positiva per la storia e la memoria verso un Magistrato di essere stato ad Enna ad emettere la sua prima sentenza. Sicuramente la proposta incontrerà il parere favorevole della cittadinanza.
ln attesa di un benevole riscontro, si saluta distintamente.

Visite: 251

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI