Enna il 27 dicembre al Caffè Letterario Al Kenisa una particolare serata da non perdere

Una serata dedicata all’arte digitale con diverse installazioni Audio.Video accompagnata da Musica sperimentale.

QBO
Attraverso tecniche di video-proiezione che sfruttano la trasparenza dei materiali utilizzati, lo spettatore si troverà immerso in un flusso armonico di animazioni grafico-geometriche che restituiscono un’intensa sensazione di profondità.
Un’esperienza audio-visiva di forme pure, dove il ritmico avvicendarsi di figure, forme, luci, colori e suoni si sostituisce alla narrazione.
La scelta è quella di superare la realtà fisica per esaltare quella sensoriale.
il “QBO” è anche scenografia di performance di musica elettronica, i vari artisti che hanno interagito con l’installazione sono diversi tra cui dj produttori di musica elettronica come l’artista Jitzu e sire_g, per questo evento l’audio sarà curata dell’artista ennese Michele Di Leonardo aka MiDiLe.
AUDIO_MiDiLe
VIDEO_Pixel Shapes

ÓLAFUR ARNALD (COVER)
Gli artisti ennesi Gaetano Fontanazza alla chitarra e Federico Di Gangi al pianoforte, creeranno una performance sperimentale con le sonorità della musica classica dell’artista Ólafur Arnalds.

MOUTH OF HELL
Non c’è modo di fermarla, è pura luce che trascende. “Mouth of hell” è il remake di un opera di Gustave Doré, l’emblema della sempiterna lotta tra il bene e il male.
Un installazione olografica fatta di luci e ombre realizzata da Simone Scarpello del collettivo video Pixel Shapes e l’illustratore Walter Rindone.
ILLUSTRAZIONE_Walter Rindone
Video_Pixel Shapes

KRIPTA
Installazione sonora totalmente sperimentale installata dentro la kripta dell’ Al Kenisa, curata da Michele Di Leonardo.

DJ SET
curato da Salvatore Leonardo

START : 22.00

Visite: 211

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI