Enna I COMMERCIALISTI SCIOPERANO CONTRO L’AGENZIA DELLE ENTRATE

I COMMERCIALISTI SCIOPERANO CONTRO L’AGENZIA DELLE ENTRATE

A seguito alle problematiche emerse con l’introduzione degli Indici di affidabilità fiscale, le Associazioni sindacali di categoria Adc, Aidc, Anc, Andoc, Fiddoc, Sic, Unagraco, Ungdcec ed Unico, con il sostegno del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, hanno indetto lo sciopero dei commercialisti che riguarderà la sospensione di alcune attività dal 29 settembre al 7 ottobre 2019.

La protesta verterà sull’astensone all’invio dei modelli F24 dei commercialisti e la partecipazione alle udienze presso le commissioni tributarie provinciali e regionali .

Motivazioni di questa scelta è innanzitutto il caos creato con gli indici sintetici di affidabilità (Isa) ed il mancato accoglimento della richiesta di disapplicazione per l’anno 2018 o in subordine della possibilità di renderli facoltativi.
Si precisa che la protesta verterà solo sul non pagamento delle nostre imposte e non anche quelle dei nostri clienti, afferma il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Enna Fabio Montesano, e che l’adesione alla stessa, nel rispetto del codice di autoregolamentazione, è pienamente legittima.Si tratta di un momento storico per la nostra categoria e da parte nostra ci sarà massimo sostegno per portare avanti un’azione a tutela dei colleghi e dei contribuenti”.

Visite: 520

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI