Enna ha salutato il Prefetto Maria Rita Leonardi con un concerto nella settecentesca chiesa di San Michele Arcangelo

Enna ha salutato il Prefetto Maria Rita Leonardi con un concerto nella settecentesca chiesa di San Michele Arcangelo
Nella splendida chiesa settecentesca di S. Michele Arcangelo si è tenuto nei giorni scorsi il “Concerto di Primavera” organizzato in onore di S.E. il Prefetto di Enna, dott.ssa Maria Rita Leonardi, che a breve andrà in pensione. Alla presenza di un folto pubblico e delle autorità civili e militari locali e provinciali, si è esibito il “Coro Lirico Sinfonico Città di Enna” diretto dal soprano Luisa Pappalardo e dal baritono Alessandro Maccari, direttore artistico. L’evento, voluto dal Comitato ennese della Società Dante Alighieri, presieduto da Rocco Lombardo, si è avvalso di partner quali il FAI – delegazione di Enna, l’Accademia Pergusea, la Casa d’Europa, il Soroptmist Club, in stretta sinergia con il Comune di Enna che lo ha patrocinato. Oltre all’esibizione del Coro (reduce dalle recenti performance in Vaticano, Assisi e Todi), in programma anche intermezzi di arie di opere liriche magistralmente interpretate dal soprano Luisa Pappalardo e dal baritono Alessandro Maccari, accompagnati dalla pianista Valentina Santuzzo, dai flautisti Gaetano Crimi, Mario Mazza, Alessia Scarlata e dal clarinettista Salvatore Oriti. Molto apprezzate sono state le arie di Giuseppe Verdi “La vergine degli angeli” (Forza del Destino) e “O Signore dal tetto natio” (i Lombardi alla Prima Crociata) eseguite dal coro. Prolungati applausi si sono avuti per la celebre “Ave Maria” di Gounod, per il noto “Va pensiero” dal Nabucco di G.Verdi e per “Gli aranci olezzano” dalla Cavalleria Rusticana di P. Mascagni. Sono seguiti i pezzi per solo Coro e per cantanti solisti d’autori di musiche e melodie immortali: G. Rossini, F. Schubert, C.Wels – Third Mass, D. Thermignon – Messa – Kyrie. Alla fine una lunga ovazione ha accompagnato “La Vita è Bella” del M° compositore Nicola Piovani, tratto dalla colonna sonora del celebre film interpretato e diretto da Roberto Benigni, un fuori programma molto gradito dal pubblico.
“La musica ha la magia di trasmettere un messaggio universale gioioso per tutti, un linguaggio compreso in tutte le lingue. Con essa si possono esprimere anche sentimenti di gratitudine”. Con queste significative parole, a nome degli organizzatori e dell’Associazione Coro Lirico Sinfonico Città di Enna, la soprano Luisa Pappalardo ha voluto porgere il saluto di commiato al prefetto Maria Luisa Leonardi. E’seguito il discorso finale di Rocco Lombardo, presidente del Comitato ennese della Dante Alighieri, il quale ha avuto parole di ringraziamento rivolte a S. E. il Prefetto per le sue quotidiane attenzioni alle tante necessità della Provincia durante gli anni di permanenza in Enna. “Spero – ha concluso – che di questa serata, che la città le ha voluto dedicare, porterà un piacevole ricordo”. Infine Lombardo ha chiamato accanto a sé i partner dell’evento Nietta Bruno, delegata FAI, Cettina Rosso, presidente Casa d’Europa, Nino Gagliano, presidente Accademia Pergusea, Anna Vasquez, presidente Soroptmist Club, per ricevere l’applauso del pubblico. Infine ha rivolto un particolare ringraziamento ai ragazzi aderenti al Fai-Giovani per la loro disponibilità e collaborazione, coordinati egregiamente da Federico Emma, segretario della “Dante”. L’assessore comunale alla cultura, Francesco Colianni, a nome del Sindaco e dell’Amministrazione comunale, ha ringraziato gli organizzatori, i componenti del Coro Lirico con i Maestri direttori Luisa Pappalardo e Alessandro Maccari, i musicisti, ed infine il numeroso pubblico che, con la loro partecipazione, si è unito al saluto della Città rivolto al prefetto Leonardi che lascia l’alta carica istituzionale per raggiunti limiti di età. Dopo lo scambio di doni e l’omaggio floreale, un grazie di cuore si è avuto dalla dott.ssa Leonardi più che con le parole, con la palese sincera commozione per l’affetto e la stima ricevuti. Ha presentato Elena Varelli e condotto la serata Anna Dongarrà. (Nella foto di gruppo: al centro il Prefetto Lombardi con Anna Dongarrà e Rocco Lombardo)
Salvatore Presti

Visite: 652

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI