Enna; grazie agli ennesi Gaetano Marchiafava e Paolo Di Marco la storia di Euno fa il giro del mondo

La storia di Euno lo schiavo che proprio da Enna si ribellò al gioco dell’impero romano fa il giro di tutto il mondo. E lo fa grazie ad un servizio televisivo in onda sula televisione satellitare Artè realizzato da due giornalisti francesi venuti a Enna nello scorso mese di giugno e “accompagnati” in questo tour per la storia ennese da Gaetano Marchafava archeologo ennese e sino a qualche mese fa e per 10 anni è stato il presidente della sezione ennese di Siciliantica e che ci racconta di questa bella storia. “Agli inizi dello scorso mese di giugno dello scorso anno vengo contattato su Facebook da una giornalista francese, Juliette Bourgeois – racconta – la quale mi chiede la disponibilità ad aiutarla nella realizzazione di un servizio su Euno. Ovviamente mi metto a sua disposizione e concordiamo l’arrivo della troupe, che sarà in città per due giorni, il 28 e 29 giugno. Mi si richiede anche la presenza di un esperto sulla materia e io mi affido a Paolo Di Marco (giornalista e scrittore ndr) il quale ha scritto un bel libro proprio su Euno. Arriva il giorno delle riprese – continua nel suo racconto – vogliono conoscere la città, e li accompagno in giro a fare riprese dalla Porta di Janniscuro alla Torre di Federico. Anche una breve sosta rinfrescante per gustare le prelibatezze estive della città con una granita in un bar nella piazzetta di S. Tommaso e poi Belvedere, fino ad arrivare alla rocca di Cerere e al Castello dove ci aspetta Paolo Di Marco. Da lì comincia la storia dello schiavo ribelle che tanto appassiona Juliette la quale segue con estrema attenzione le parole di Paolo. Trascorre la giornata e la troupe deve rientrare in hotel per iniziare il lavoro di montaggio e selezione delle riprese. Il giorno dopo devono ripartire alla volta di Catania per la realizzazione di un altro servizio sullo sbarco alleato in Sicilia. Prima di andare via, giusto il tempo di scambiare quattro chiacchiere sulla nostra città e di strappare una promessa. Tornare per la realizzazione di un altro servizio sulla loro tv satellitare, Artè, visibile in tutto il mondo.. magari per il venerdì Santo o per la festa patronale del 2 luglio, i contatti ci sono, vedremo”. Ma intanto a Gaetano nei giorni scorsi arriva una lieta notizia e che tra l’altro è importante ai fini promozionali per tutta la città di Enna. Il servizio su Euno va in onda. “Ciao Gaetano – scrive Juliette – Artè ha mandato in onda il nostro servizio su Euno, ti invio il link dove potrai vederlo. Un caro saluto, e grazie ancora! Juliette”. A tutti voi una buona visione.
https://www.arte.tv/fr/videos/094715-000-A/en-sicile-les-revoltes-d-enna/?fbclid=IwAR2wTSwtSBzryXLGIVgKs2gC0H9HzG3YnJ3dpO2QwqV3uPtdii5Wm0vWj_s

Visite: 2145

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI