ENNA. Grande affluenza di visitatori a San Michele per i “Trasparenti della Settimana Santa”.

ENNA. Grande affluenza di visitatori a San Michele per i “Trasparenti della Settimana Santa”.
Grande affluenza di pubblico, oltre 1500 visitatori, ieri sera nella chiesa di San Michele di piazza Mazzini, per ammirare “I Trasparenti della Settimana Santa Ennese”. Oltre dieci i grandi teli istoriati riproducenti la Passione e Morte di Gesù, illuminati in trasparenza, che hanno suscitato la meraviglia di chi li ha ammirati. Le immagini, disegnate e colorate in ocra, sono opera degli allievi del Liceo Artistico di Enna (anno scolastico 1999 -2000) esposti per la prima volta il Venerdì Santo del 2000 nel sacrato delle chiese lungo il percorso della processione. La tradizione dei “Trasparenti” risale a qualche secolo fa quando, durante la Settimana Santa, venivano illuminati con lampade ad olio con grande effetto scenografico. L’evento di quest’anno si deve alla fattiva collaborazione tra diverse associazione locali, tra cui il FAI-giovani, la “Dante Alighieri, l’Accademia Pergusea, la Casa d’Europa e alla sensibilità del prefetto di Enna, Maria Rita Leonardi, che ha concesso l’uso della Chiesa, iscritta nel registro del FEC (Fondo Edifici Culto). Oggi pomeriggio apertura continuata fino all’inizio della processione. Domani sabato santo dalle 10 alle 12 e dalle ore 20 in poi. Domenica di Pasqua aperto solo di mattina dalle 10 alle 12. Lunedì di pasquetta chiuso. Da martedì della prossima settimana, fino all’8 aprile, aperto dal tramonto in poi. Un grazie particolare di Rocco Lombardo, ideatore dell’evento, ai ragazzi e ragazze del Fai-giovani e a tutti i collaboratori per l’allestimento e le accoglienze dei visitatori e dei tanti turisti che in questi giorni sono in visita nella nostra città.
Salvatore Presti

Visite: 467

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI