Enna, gli alunni delle scuole elementari alla scoperta degli antichi mestieri

Enna, gli alunni delle scuole elementari alla scoperta degli antichi mestieri 1

Alla scoperta di antichi mestieri a loro sconosciuti. Ci sono andati centinaia di alunni delle scuole elementari del capoluogo. Infatti nell’arco dei 5 giorni della manifestazione “Castelli e dintorni” sulla sensibilizzazione alla accessibilità, sicurezza, valorizzazione ed alla possibilità di fruizione dei beni monumentali in città in particolare ai soggetti portatori di handicap svoltasi la scorsa settimana, hanno avuto anche il piacere di conoscere e visitare una quindicina di botteghe artigiane sparse in diversi quartieri della città e scoprendo così antichi mestieri sentiti probabilmente solamente nei racconti dei nonni. Ma nello stesso tempo hanno avuto anche il piacere di conoscere anche luoghi della città poco conosciuti. Tra i mestieri “scoperti” grazie alla collaborazione con la Cna, quelli del falegname, il calzolaio, l’orafo, l’orologiaio, il ceramista, il fotografo, l’artigiano della lavorazione del vetro, il fioraio, del recupero e riuso, l’orologiaio il falegname restauratore, la bottega di pizzi e merletti, di pittura, della lavorazione del marmo e del cuoio.

Visite: 1124

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI