Enna gli alunni del Plesso Raffaello Sanzio dell’IC Neglia “cantori” per le vie cittadine

Il Plesso scolastico della Raffaello Sanzio dell’Istituto Comprensivo Neglia Savarese anche quest’anno coinvolge i suoi alunni e le loro famiglie per animare il loro Natale. Lo scopo è quello di tramandare le tradizioni. Ed è per questo che sabato 15 dicembre circa 150 persone fra alunni genitori e insegnanti, a bordo di pullman si sono recati nella vicina Caltagirone. L’uscita didattica prevedeva la possibilità di far visionare ai PICCOLI, i vari presepi allestiti in ogni parte e in ogni angolo della CITTÀ. LA giornata fredda ma piena di EMOZIONI ha permesso ai piccoli alunni di trascorrere un’intera giornata insieme ma principalmente essere saliti tutti assieme su un autobus per la loro prima gita. La giornata è stata caratterizzata dalla visita di numerosi presepi realizzati sia con la ceramica elemento che identifica Caltagirone che con numerosi altri materiali poveri, presepi realizzati anche con movimenti meccanici che hanno incuriosito e interessato di più i piccoli alunni. Tra le attività natalizie organizzate dell’Istituto del plesso Raffaello Sanzio ve ne è in programma una che tende ad animare le vie adiacenti al plesso. Infatti mercoledì 19 dicembre alle 17.30 icirca 100 piccoli babbo natale, unitamente alle loro insegnanti animeranno con il loro contributo per la Città con canti e cori e filastrocche, accompagnati dal gruppo musicale “i faijddi”, le vie di Enna Bassa sfilando da via Pergusina 19 Dov’è previsto il concentramento A piazza Antonello da Messina. E poi fino al plesso di appartenenza dove il tutto si concluderà con la. Benedizione del presepe realizzato all’interno della scuola e lo scambio degli auguri di Natale

Visite: 1090

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI