Enna, festeggia i 18 anni con la prima donazione di sangue

Allo scoccare dei 18 anni, festeggia la maggiore età  facendo la sua prima donazione di sangue. L’ennese Martina Biondo, giorno 21 si è presentata al centro trasfusionale dell’Umberto I di buon’ora con lei la sua mamma e qualche compagna di squadra. Martina, infatti, gioca nella squadra di pallavolo “Kentron Volley” nel ruolo di palleggiatrice e lo da quando aveva dieci anni quindi sa bene cosa vuol dire “gioco di squadra” e con il suo gesto dal valore fortemente simbolico ha vinto la sua partita anche nella sua vita, giocando appunto per il prossimo. Qualche giorno prima del suo compleanno lei e la sua squadra sono state invitati a fare la pre-donazione «ma io avevo già deciso di donare- dice Martina, un po’ emozionata – perché è una cosa importante e ne ho avuto certezza dopo alcuni problemi di salute avuti da un’amica». Del resto è noto che lo sport come il volontariato sono portatori sani di solidarietà. «Tutti – continua la 18enne- dovremmo donare il sangue e io che da grande voglio fare il medico do il buon esempio».  Martina ha maturato questa scelta dopo aver incontrato a scuola i volontari dell’Avis ennese che ogni anno promuovono la donazione di sangue e componenti tra le giovani generazioni andando in tutti gli istituti scolastici. L’atleta, pensava di donare e filare subito a scuola, frequenta l’ultimo anno di liceo Scientifico, ma ad aspettarla il cuore pulsante Dell’Avis Giulia Buono, Fabio Fazzi, Veronica Arena che non hanno perso tempo e hanno voluto festeggiare la donatrice  più  giovane dell’associazione. Nell’accogliente saletta preposta dal Reparto per la colazione post donazione Martina ha spento le candeline sula torta con su scritto: «donare sangue fa diventare grandi». La frase incarna il pensiero della ragazza. L’associazione ennese, una grande famiglia fucine di idee,  si contraddistingue per il grande lavoro che fa su tutto il territorio. Le ultime iniziative in cantiere sono due laboratori finalizzati entrambi a promuovere il benessere fisico dei donatori anche attraverso una sana e corretta alimentazione, i laboratori gratuiti vogliono insegnare un insieme di comportamenti e stili di vita corretti da mettere in atto nella quotidianità. Il 4 novembre inizierà il laboratorio gratuito incentrato sui principi della dieta mediterranea e sulla conoscenza agroalimentare delle territorio ennese, che si svolgerà tutti i mercoledì di novembre e dicembre dalle ore 15,30 alle ore 19,30 nei locali della Camera di Commercio di Enna patrocina l’attività.

Fonte Giornale di Sicilia

Angela Montalto

Visite: 446

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI