Enna festa del SS Crocifisso di Papardura; preparate 800 kg di Cudduredde

Sono non meno di 800 i kg di Cudduredde prepaate per la Festa del Santissimo Crocifisso di Papardura di Enna che si terrà il 13 e 14 settembre nell’omonimo santuario ed organizzata da sempre dalla Congrega dei Massari. Da lunedì a mercoledì scorso come vuole la tradizione ultesecolare, un centinaio di persone per la quasi totalità donne, mogli e figlie dei massari si sono ritrovati presso il Santuario dove in alcuni ambienti molto suggestivi come delle grotte hanno lavorato circa 650 kg di farina per preparare questo tradizionale prodotto di farina e acqua. Le Cudduredde saranno poi distribuite ai fedeli che nei due giorni della festa si recheranno in migliaia al santuario. Ed è molto probabile che come avviene ormai da diversi anni a visitare il Santuario incastonato nella roccia in uno dei siti più caratteristici delle pendici del capoluogo vengano anche numerosi da altri centri siciliani. Nel 2015 proprio per la sua unicità il Sito di Papardura venne scelto dalla trasmissione “A sua immagine” su Rai Uno per celebrare la ricorrenza del Santissimo Cricifisso. Ma in costante aumento sono anche i matrimoni che ci celebrano nella chiesa facendola diventare la più gettonata tra coloro che vogliono convolare a nozze e non solo ennesi. Basti pensare che dall’inizio dell’anno alla prima decade di settembre sono stati celebrati 24 matrimoni di cui 6 di coppie non ennesi con 3 però che sono originari di Enna residenti in altri luoghi ma che però hanno il desiderio di unirsi in matrimonio nella loro città natia ma in questo posto.

Visite: 813

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI