Enna festa conclusiva del Grest del Duomo: Don Giuseppe Rugolo “Il percorso di valori continua”

Non un arrivo finale ma una tappa intermedia di un percorso avviato da tempo e che prevede già per i prossimi giorni altri importanti appuntamenti. E’ quello del progetto del Grest della parrocchia del Duomo e dell’Associazione 360 che nella serata di venerdì 20 luglio ha celebrato la sua giornata finale per questa estate 2018. Davanti la maestosità del Duomo e della sua torre campanaria in tutta la scalinata e la piazza omonima si sono riversate migliaia di persone per assistere alle performance degli oltre 500 bambini dai 4 ai 13 anni e degli oltre 100 animatori che per un mese con le loro attività e perché no anche con il loro “baccano” non solo un intero quartiere ma addirittura buona parte della città. E ieri dalle 20 ora di inizio della santa messa sino ad otre mezzanotte una buona parte della città è stata attenta a quanto questi giovani stavano facendo e tra l’altro “stimolati” da un giovane d’eccezione come Monsignor Francesco Petralia che alla veneranda età di 93 anni si è riuscito a mettere in gioco come il più ragazzino dei ragazzini diventando esempio per tanti giovani. “Grazie in particolare alle famiglie – ha detto il parroco del Duomo Enzo Murgano – che avete avuto fiducia in noi affidandoci i vostri figli, il bene più prezioso che una famiglia possa avere. E noi siamo orgogliosi di tutto ciò”. “Un grazie ai bambini ed animatori – ha concluso il vice parroco e vero motore di tutta l’organizzazione Don Giuseppe Rugolo – siete la parte più bella e sana di una comunità e noi insieme a voi vogliamo continuare un percorso fatto di valori”.

Visite: 952

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI