Enna edizione 2018 della Settimana Federiciana, è iniziato il conto alla rovescia

Se il buongiorno si vede dal mattino allora per l’edizione 2018 della Settimana Federiciana il sole inizia già a splende radioso sin da questo mese di dicembre. Infatti alla prima riunione operativa convocata dalla Presidente dell’Associazione Casa d’Europa Cettina Rosso nella serata di martedì scorso, sono stati numerosissimi i rappresentati di associazioni, istituzioni ma anche singoli cittadini che sono pronti a dare il loro contributo migliorare ulteriormente un evento che nel giro di dieci anni è divenuto un punto di riferimento non solo regionale nell’ambito degli eventi legati al ricordo della figura dell’Imperatore Federico II ma soprattutto uno degli appuntamenti più importanti per la città di Enna. E tutti gli ennesi cominciano a sentire proprio questo evento e vogliono dare un proprio contributo. Cettina Rosso insieme agli altri responsabili dell’Associazione Casa d’Europa ha informato tutti i presenti sull’esito del viaggio di alcune settimane fa a Jesi città natale di Federico II con la presenza anche del sindaco di Enna Maurizio Dipietro dove sono stati tessuti importanti contatti e future collaborazioni con la locale Fondazione Federico II e con l’amministrazione comunale per prossime future collaborazioni che porteranno Enna ad avere un rapporto diretto con la città marchigiana. Inoltre con l’inaugurazione dell’illuminazione artistica della Torre di Federico donata dal Mecenate Emmanuele Emanuele e la scoperta negli archivi vaticani di una lettera in cui si certifica la presenza di Federico II a Enna, la città di Enna arricchisce ulteriormente patrimonio federiciano. Quindi le condizioni per poter puntare ad una importante edizione 2018 della Settimana Federiciana ci sono tutte. “Sono molto contenta di vedere stasera tanta gente che sia a titolo personale ma come rappresentante di associazioni ed istituzioni è disponibile a contribuire per una buona riuscita della Settimana Federiciana – ha commentato Cettina Rosso – la Settimana Federiciana è un patrimonio di tutta la città e sono sicura che tutta la città a vario titolo fornirà un importante contributo”. “La nostra città vice un particolare e positivo momento di fermento in tutti i settori – afferma l’assessore al turismo Francesco Colianni – tutti hanno voglia di fare dalle associazioni di quartiere ad altre come l’Associazione Casa d’Europa che è riuscita a coinvolgere l’intera città. L’Amministrazione comunale è a fianco di tutti coloro che vogliono il bene e la rinascita della nostra comunità”.

Visite: 983

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI