Enna, domenica una bella giornata di Sport

Una bella giornata all’insegna dei veri valori sportivi. E’ stata quella di domenica scorsa dove atletica amatoriale e calcio giovanile si sono fusi un una unica entità sportiva. Infatti ieri mattina nel capoluogo in viale IV novembre è stato colorato da centinaia di magliette sia di podisti amatori provenienti da tutta la provincia e anche da centri del nisseno che di quella di altrettanti giovani calciatori dagli 11 ai 13 anni in rappresentanza di 6 squadre di Enna, Villarosa, Barrafranca, Valguarnera e Leonforte per la partecipazione al Vivicittà, la manifestazione podistica nazionale organizzata dall’Uisp che oltre al valore sportivo sposa da sempre temi sociali importanti come quelli dell’ambiente, della solidarietà e della pace. Ad onor del vero i piccoli calciatori hanno percorso simbolicamente all’incirca uno solo 1 dei 4 giri previsti per la gara di 12 chilometri. Dopodichè sono nuovamente rientrati al vicino stadio Gaeta dove si sono affrontati in un torneo organizzato dall’Usd Enna che alla fine ha visto in finale vittorioso l’Fc Enna in un derby tutto ennese con l’Usd Enna ma con coppe e medaglie per tutti. “Quando il presidente del comitato provinciale Uisp Enzo Bonasera ha saputo del nostro torneo in concomitanza con il nostro torneo ci ha chiesto de volevamo dare anche una nostra testimonianza alla manifestazione – ha piegato il presidente dell’Usd Enna Enzo Grippaudo – e non potevano che dire di si. E’ stato molto bello vedere correre insieme ai podisti anche i piccoli calciatori. E per quanto voglio ringraziare anche i dirigenti e tecnici delle altre società partecipanti al torneo che hanno dato la loro disponibilità”. Riguardo alla gara podistica che ha visto la partecipazione di un centinaio di atleti di 13 società dell’ennese e del nisseno a vincere invece è stato il nicosiano ma tesserato per la società toscana Atletica Futura di Figline Valdarno Enzo Copia che ha chiuso i 12 chilometri in 39’18”. Secondo e terzo posto invece per i regalbutesi Vito Massimo Catania ed Alessandro Napoli rispettivamente a 2’10” e 6’20” da Copia. Prima delle donne l’ennese Adriana Previti in 1 ora e 2′. A vincere la gara non competitiva di 3 chilometri una promessa dell’atletica provinciale, il quindicenne leonfortese Carmelo Calogero. “E’ stata una bellissima giornata – ha commentato stanco ma soddisfatto Enzo Boasera – di quelle che riconcilia la gente con i veri valori dello sport. E voglio ringraziare tutti coloro che hanno consentito che riuscisse una cosi bella manifestazione”.

Visite: 542

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI