Enna da lunedì alla scuola De Amicis al via laboratorio cinematografico

Lunedì 3 Aprile, alle ore 15.00 presso l’aula dell’I.C. De amicis, si inaugurerà il Laboratorio di Regia cinematografica tenuto dalla regista Giovanna Taviani che verterà sui temi dell’immigrazione e che si completerà con un documentario-cortometraggio girato e montato dal regista Davide Gambino, dal titolo GLI ALTRI NOI: Gli studenti di Enna incontrano i giovani immigrati di Pergusa e Aidone.
Il laboratorio è inserito all’interno della 4^ edizione della Settimana della Legalità dal titolo “GIU’ LE MANI: SENZA MURI, BARRIERE, INGIUSTIZIE>>>PER UN MONDO PIU’ NOSTRO PER UN MONDO PIU’ GIUSTO” che quest’anno è interamente dedicata al tema delle migrazioni.
All’attività di formazione parteciperanno gli alunni delle undici scuole costituite in Rete (I.C. “E. De Amicis”, I.C. “F.P. Neglia/N. Savarese”, I.C. “S. Chiara”, Lic. Sc. “P. Farinato”, I.I.S. “Federico II”, I.I.S. “A. Lincoln”, I.I.S. “N. Colajanni” I.C. “G. Verga” -Calascibetta, I.C. “V. De Simone- Villarosa, D.D. “V. Vaccalluzzo” – Leonforte) in collaborazione con il Centro di Accoglienza S. Lucia -Sezione Minori Non Accompagnati. Al progetto prenderanno parte anche alcuni ragazzi immigrati ospiti della struttura di Pergusa ed Aidone.
Il corto parteciperà al video-contest della prossima edizione del “Salinadocfest – Festival del documentario narrativo” diretto da Giovanna Taviani che si svolge da dieci anni a Salina, Isole Eolie, e si occupa del dramma dei profughi nel Mediterraneo, ricordando quando gli emigranti eravamo noi.
Una collaborazione di altissimo profilo per aprire questa Edizione della Manifestazione che vedrà coinvolti anche altri registi e artisti di fama nazionale, come ad esempio il Laboratorio teatrale a cura di Giuseppe Cutino le cui scenografie saranno effettuate dagli allievi del Liceo artistico, che sta organizzando un flash mob collettivo davanti il Palazzo di Giustizia di Enna con la partecipazione di circa 1.000 alunni tra cui i giovani del Centro Accolgienza.
Molti sono gli ospiti e gli scrittori chi si avvicenderanno durante la settimana della Legalità che si svolgerà ad Enna, Calascibetta e Villarosa dal 7 all’8 Maggio.

(LA MANIFSTAZIONE E’ COORDINATA DA FILIPPA ILARDO CHE RESTA A DISPOSIZIONE PER OGNI CHIARIMENTO 3397116700)

EMIGRAZIONI/IMMIGRAZIONI:
“PADRI E FIGLI”

A cura di Giovanna Taviani
In collaborazione con il Centro Accoglienza S. Lucia Sezione Minori Non Accompagnati

Laboratorio di 20 ore suddivise in 5 pomeriggi di 4 ore ciascuno
3-7 aprile 2017

Cosa è un film documentario e come ha raccontato in questi anni la grande tragedia delle migrazioni. La storia, le origini e la contemporaneità, con uno sguardo al “Salinadocfest-Festival del documentario narrativo” (www.salinadocfest.it ), diretto da Giovanna Taviani che si svolge da dieci anni a Salina, Isole Eolie, e si occupa del dramma dei profughi nel Mediterraneo, ricordando quando gli emigranti eravamo noi.

Dopo una parte propedeutica allo studio del linguaggio cinematografico, che chiameremo STRUMENTI: come si costruisce un film documentario (“Lo sguardo e il PDV” il “Montaggio” “La Fotografia” e la “Scenografia” la “Musica” tratti didattico di Giovanna Taviani Il linguaggio cinematografico, Palumbo editore), si prenderanno in considerazione alcune sequenze tratte da film documentari passati al SDF che abbiano affrontato il tema delle migrazioni, del diritto alla cittadinanza, e dell’integrazione con immigrati di seconda e terza generazione. Cercando di concentrare i ragazzi sul problema del “punto di vista” e del come si possono raccontare gli “altri” a partire dal “noi”.
Nella seconda parte del seminario si procederà all’ideazione da parte degli studenti corsisti di un soggetto per un corto che porta sullo schermo le storie dei ragazzi minori non accompagnati ospiti della struttura Centro Accoglienza S. Lucia Sezione Minori Non Accompagnati.

Visite: 358

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI