Enna da giovedì prossimo ingresso a pagamento al Castello di Lombardia e Torre di Federico

Per la città di Enna giovedì prossimo è una giornata storica. Infatti per visitare i monumenti più importanti come il Castello di Lombardia o la Torre di Federico si pagherà, 3 euro per il maniero mentre 2 per la torre ottagonale federiciana. Il biglietto unico per entrambi i siti sarà di 4 euro. Così la scommessa definita per alcuni impossibile avviata dall’Assessore ai Beni Culturali Francesco Colianni è stata vinta. Infatti è la prima volta che nel capoluogo si paga per visitare i monumenti. Il Comune ritiene che da questi potenziali introiti possa ricavare una importante somma da investire tra l’altro nel miglioramento dei servizi degli stessi monumenti. I Ticket saranno erogati da due biglietterie centrali disposte sia al castello che alla Torre. Esenti del pagamenti i residenti della città di Enna, che dovranno esibire un documento di riconoscimento, per l’ingresso.
Potranno altresì erogare i Ticket Monumentali: Albergatori, Bed and Breakfast, Agenzie Viaggio, Operatori Turistici in genere ed altre categorie con un agio per la vendita. L’Avviso pubblico è consultabile sul sito del comune di Enna, con tutti i riferimenti specifici. Ma le buone notizie sul questo importante settore della città non finiscono qui. Previsto da parte del comune un investimento di 475 mila euro per interventi di riqualificazione dell’area del Parco Archeologico del Castello di Lombardia. “Insieme alla Soprintendenza stiamo definendo gli interventi che nei prossimi mesi saranno realizzati anche grazie ad una progettazione esecutiva, messa in campo l’anno scorso – conferma Colianni – e che cambierà il volto in positivo del bene monumentale maggiormente fruito in città. Entro fine ottobre ed inizio novembre, sarà consentita la visita Turistica al Teatro Garibaldi e Sala NEGLIA con un ulteriore Ticket – continua Colianni – stiamo al contempo realizzando un video informativo sulla storia della città e dello stesso Teatro, in lingua italiana ed inglese. Grazie alle risorse generate dal Ticket, sarà finalmente possibile una corretta manutenzione dei nostri siti culturali, in aggiunta agli investimenti che stiamo mettendo in campo per renderli fruibili in tutte le loro parti.

Visite: 1484

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI