Enna Concorso Signorelli: un magico percorso tra arte, cultura e fantasia…

Concorso Signorelli: un magico percorso tra arte, cultura e fantasia…
Nei giorni 16-17-18 maggio, nei locali dell’I.C. “E. De Amicis”, con un programma ricco e coinvolgente, si è svolta la bellissima manifestazione legata alla 9^ edizione del Concorso Letterario Nazionale “Angelo Signorelli…La magia delle favole”, quest’anno organizzata con giornate a tema: “La magia delle… favole in mostra”, “…delle favole di sabbia”, “… delle favole di carta”. Per i bambini e gli insegnanti è stato come camminare nella bellezza delle forme, dei colori, delle storie raccontate… come viaggiare sospesi tra realtà e fantasia…
Nel pomeriggio di mercoledì 16 maggio, il Dirigente Scolastico Filippo Gervasi, il DSGA Giuseppe Tomasello e la Vicaria Filippa Di Dio, alla presenza di bambini, genitori e insegnanti, hanno inaugurato la mostra allestita nell’Aula Magna del plesso centrale “De Amicis” dove sono stati esposti incantevoli prodotti artistici realizzati dagli alunni della scuola, all’ interno dei seguenti laboratori: “Fiabe in cornice” di Daniela Guglielmaci; “Luce in frammenti di colore” a cura di Pina Accardi; “Origami: rivelazioni di carta” a cura di Marianna Gallina.
Alle ore 17,30 ha avuto luogo l’atteso “Incontro con il colore” a cura della pittrice Ornella Gullotta che ha presentato le opere pittoriche realizzate dagli alunni della scuola primaria nel “Laboratorio di Osservazione Ambientale e Tecnica Pittorica”. L’artista con impegno e passione ha seguito cinque classi della scuola primaria, dalla prima alla quinta ed ha guidato pazientemente i bambini alla realizzazione di cinque tele sorprendenti, raffiguranti il mondo della natura. L’esperienza ha entusiasmato molto tutti i bambini, avvicinandoli in maniera divertente alla pittura di qualità.
Stupore e tanta gioia, per gli alunni della classe quinta a tempo pieno nell’apprendere dal Dirigente Scolastico Filippo Gervasi che il coloratissimo “Albero dell’amicizia”, realizzato durante l’anno scolastico, sarà adottato come logo ufficiale della scuola!!
Giovedì 17 maggio, per le “…favole di sabbia”, la sand artist ennese Stefania Bruno ha intrattenuto tutti gli alunni dell’istituto con due spettacoli intitolati a “Pinocchio” e a “Il piccolo principe”. Ancora una volta lo straordinario talento della giovane artista accompagnata dal fratello, magica voce narrante, e da musiche accuratamente selezionate, ha incantato gli spettatori, sorprendendoli con la magia della sabbia impalpabile che prende forma attraverso immagini eteree che parlano al cuore.
Grande successo, venerdì 18 maggio, per lo spettacolo di teatro di figura, realizzato con marionette da tavolo manovrate a vista, dalla compagnia “Atelier La Lucciola” di Nadia Parisi e Alessandro Prestipino, intitolato “Bianca come neve, rossa come fuoco” e riservato ai più piccoli.
Sempre nella giornata di venerdì, alle ore 9,30, nell’aula magna del plesso “Garibaldi”, lo scrittore Matteo Abbate ha presentato il suo ultimo libro di fiabe intitolato: “Due calzini blu”, mentre nell’aula magna del plesso “De Amicis” si è svolta la presentazione del libro “Il mondo di Titò” a cura di Cettina Marziano con il suo cane Django.
Nel pomeriggio, alle ore 17,00, gli alunni dell’I.C. si sono esibiti nella performance realizzata all’interno del Progetto PON-FSE Inclusione e lotta al disagio sociale “ Fuori… classe” – Modulo “Tesoro di carta: dalla storia alla rappresentazione”, intitolata “Il giardino delle rose parlanti ” a cura dello scrittore Matteo Abbate e dell’artista Graziana Giunta, con la collaborazione delle insegnanti Isabella Lipiani e Stefania Mancuso. I bambini hanno letto i racconti realizzati all’interno del laboratorio di scrittura creativa ed illustrati durante il laboratorio artistico. Il grande Matteo Abbate ha trasformato i giovani scrittori nelle pagine di un libro vivente, i cui i racconti unici e assolutamente originali, hanno consentito al pubblico attento e divertito di andare oltre le apparenze dei personaggi e degli intrecci fantastici, per cogliere, qua e là, piccoli frammenti d’anima. L’artista Graziana Giunta ha guidato i giovani illustratori nel mondo della tecnica della pittura steineriana e nell’utilizzo di materiali per loro nuovi ed impensabili: le pagine del libro sono state rilegate con fibre di agave lavorate dagli stessi ragazzi e poi decorate a spruzzo con fibra ricavata dalla pala di ficodindia. E’ stato un momento di grande gioia e bellezza per tutti!!
Si è conclusa così un’edizione davvero speciale del Concorso Letterario Nazionale “Angelo Signorelli…La magia delle favole” che, grazie al grande lavoro di squadra promosso dal Dirigente Scolastico Filippo Gervasi, alla professionalità del comitato organizzatore composto dai docenti Filippa Ilardo, Santina Madonia, Erina Maita, Stefania Mancuso, Maria Notarrigo, Renato Perri, Marianna Scavuzzo, Isabella Vaccaro, sapientemente coordinati dalla Vicaria Filippa Di Dio, e ai servizi approntati dal DSGA Giuseppe Tomasello, ha visto ancora una volta protagonisti privilegiati tutti quei bambini e ragazzi ai quali ogni anno viene dedicato con tanto amore e impegno questo magico evento, fiore all’occhiello dell’Istituto Comprensivo “E. De Amicis” e della nostra città!!

Visite: 900

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI