Enna, conclusa alla Galleria Civica la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

SERR – 2016 ad Enna: Ampia partecipazione delle Scuole alla Galleria Civica

 

Dopo un’intensa settimana di incontri nelle scuole, tra conferenze e attività pratiche, l’ultima delle quali ha previsto visite guidate presso il Centro Comunale di Raccolta di c/da Venova, si è conclusa alla Galleria Civica la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2016. Tante le attività di laboratorio creativo del riciclo che hanno impegnato oltre un centinaio di studenti, accompagnati dalle loro insegnanti, appartenenti agli Istituti “Santa Chiara”, “E. De Amicis” e Professionale “Federico II” che, confrontandosi tra pari, sono riusciti a scambiarsi opinioni ed esperienze sulle buone pratiche di riduzione dei rifiuti.

Tra i suddetti laboratori anche quello dal titolo “Scarta la carta”, dove dalla carta straccia sono stati prodotti nuovi fogli di carta dagli studenti guidati da Paola Truscia, insegnante del Plesso “G. Pascoli”, veterana  apripista di tale laboratorio, e da Isabelle Cannarozzo di Enna Euno. Al fine di riflettere sul consumo di acqua minerale in bottiglia e sul conseguente impatto che le bottiglie di plastica stanno creando sull’ambiente, contribuendo anche all’aumento dei rifiuti, è stato condotto un assaggio di varie acque minerali in commercio ed anche di acqua di rubinetto, per invogliare alla buona pratica di bere solo acqua del rubinetto. I bambini più piccoli sono stati, altresì, impegnati nella creazione di cartoline pop-up natalizie con auguri non solo rivolti ai propri cari ma anche alla natura.

Numerosi i giocattoli e i libri che i bambini hanno raccolto aderendo all’iniziativa “RiGiocattolo e RiLibro: dai loro una seconda vita, se non li usi più”; tali giocattoli e libri sono stati consegnati a Federico Emma dell’associazione di volontariato “La Tenda” che li distribuirà, durante la manifestazione “Epifania di solidarietà 2017”, ai bambini, anche di famiglie che vivono in particolare stato di disagio; ciò per contribuire alla riduzione sia dei consumi che dei rifiuti.

Interessante l’intervento del Medico Franco Belbruno, in rappresenzanza dell’ASP 4 di Enna, che ha parlato dell’importanza di tutelare la salute, riducendo la produzione di rifiuti. Erano inoltre presenti l’Assessore Comunale Paolo Di Venti e, per l’Agenzia Regionale Protezione Ambiente, il Chimico Enrico Croce.

La manifestazione ennese SERR 2016 dal titolo “Uso e riuso: per un ambiente pulito”, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, nelle persone del Sindaco Maurizio Di Pietro e  del Presidente del Consiglio Comunale Ezio De Rose, e da Enna Euno, nelle persone del Legale Rappresentante Antonino Di Mauro e del Commissario Straordinario Sonia Alfano, è stata patrocinata dalla Prefettura, dal Libero Consorzio Comunale (già Provincia), dall’Università Kore, dall’ARPA, dall’ASP 4.

Infine, la biologa Rosa Termine ha consegnato gli attestati agli studenti, conferendo loro il titolo di “Riduttore di imballaggi”, ed ha sottolineato che “la realizzazione di questa manifestazione la si deve alla collaborazione di tanti tra Insegnanti, Dirigenti Scolastici, Istituzioni, che per questo ringraziamo”.

Visite: 488

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI