Enna, c’è tempo sino al 29 settembre per contribuire al progetto culturale BarrelBook

C’è tempo sino al 29 settembre per contribuire economicamente al progetto culturale Barrelbook, promosso dall’associazione culturale Terra Matta. Si tratta di una iniziativa che prevede di punti di BookCrossing collocati in vecchie botti, restaurate ad hoc per il contenimento di libri e dislocate in vari luoghi della città perché siano fruibili a tutti i cittadini. Chiunque si trovi di passaggio può aprire la botte, prendere un libro e/o sostituirlo con un altro senza formalità, autorizzazioni, né spese: lo scambio o il prestito è assolutamente gratuito. Le botti attualmente realizzate sono due, un’altra è in fase di restauro e quasi pronta per esser messa in circolazione in città. Restauro e messa in circolo delle botti sono stati interamente curati dai membri dell’associazione ennese e dall’impegno spontaneo dei singoli cittadini. Il costo dei materiali utili al restauro botti è stato interamente a carico dell’associazione, che si autofinanzia. Entro il 29 settembre servono 1300 euro. Si può contribuire effettuando una donazione qui http://www.eppela.com/ita/projects/4970/barrelbook. L’Associazione culturale Terra Matta è attiva ad Enna dal 2011. Si occupa prevalentemente di integrazione, sviluppo e istruzione. Collabora con associazioni umanitarie come Emergency e fra pochi mesi avvierà per il 3° anno consecutivo il progetto “Parole di cittadinanza”-scuola di italiano per immigrati”, scuola d’italiano per stranieri completamente gratuita per gli allievi; la retribuzione degli insegnanti è coperta grazie ai fondi dell’Otto per Mille alla Chiesa Valdese.

Visite: 410

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI