Enna, Carnival Street Parade; Valeria Fazzi “Amiamo la nostra città”

Musica, allegria, spensieratezza ma sopratutto un grande amore per la propria città. Saranno questi gli ingredienti che contraddistingueranno sabato il Carnival Street Parade, la sfilata in maschera per le vie della città e che di fatto riporta gli eventi pubblici del Carnevale nel capoluogo dopo una assenza di non meno di 25 anni. E tempo permettendo si prevede che la partecipazione di persone in maschera in particolare bambini ma non solo sarà numerosa visto che il messaggio passato ni social network fa intendere proprio questo. Insomma le premesse per un bel pomeriggio all’insegna dell’allegria ci sono tutte. L’idea è venuta da semplice cittadina a Valeria Fazzi proponendola al Comune. “Devo ringraziare sia il Comune ma anche tanti semplici cittadini associazioni che con grande entusiasmo si sono messi immediatamente a disposizione – commenta Valeria – e stiamo riscontrando altrettanto entusiasmo da parte di tante persone che stanno assicurando la loro partecipazione”. Il perchè a Valeria sia venuto in mente di organizzare questa sfilata lo piega in poche parole. “Io sono dell’avviso che molto spesso nella nostra città non facciamo che piangerci addosso – spiega – è vero i problemi ci sono e di tanti tipi. Ma è anche vero però che quasi sempre non facciamo nulla per migliorare la situazione anche nelle piccole cose. Dobbiamo avere più amore per la nostra città e credere maggiormente nelle potenzialità della gente che vi risiede. Non si fa niente per Carnevale? Allora sbracciamoci e facciamo qualcosa noi. Io ci credevo e ci credo sempre che se uniamo le forze possiamo fare tante cose. E da quello che vedo il messaggio è stato recepito ed è passato in pochissimo tempo. Significa che se vuole questa città sa rispondere positivamente. E un grazie particolare all’assessore Di Venti che in poco tempo è riuscito a coinvolgere altre associazioni oltre a quelle che abbiamo messo insieme noi. Un grazie a tutta la città”.

Visite: 450

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI