Enna bocciatura tassa soggiorno scontro tra i consiglieri in appoggio al Sindaco e quelli di opposizione

Le forze politiche che sostengono l’amministrazione guidata da Maurizio Dipietro devono registrare, ancora una volta, come i consiglieri d’opposizione non perdano occasione per fare opposizione non tanto al governo cittadino ma alla città. Bocciando l’istituzione dell’imposta di soggiorno, infatti, si preclude a Enna la possibilità di usufruire di fondi non provenienti dalle tasche dei cittadini e che sarebbero potuti essere utilizzati per investimenti volti a far crescere la vocazione turistica della nostra città. Nonostante questa importante occasione perduta andremo avanti per la nostra strada, incuranti di atteggiamenti ipocriti e demagogici di chi solo a parole si richiama al bene della città, smentendosi poi sistematicamente nei fatti e nei comportamenti. I cittadini sapranno ben giudicare.

A firma di
Bruno
Campanile
Colaleo
Comito
Ferrari
Fiammetta
Firrantello
Fussone
La Porta
Macaluso
Scillia
Vasapollo

Visite: 139

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI