Enna Avis e Associazione 360 firmano protocollo per promuovere volontariato

AVIS Comunale Enna e Progetto 360 firmano protocollo di intesa al fine di promuovere il volontariato.

Enna- Martedì 31 gennaio, presso il Teatro Garibaldi di Enna, in occasione del secondo anniversario per la nascita del “Progetto 360”, il Presidente dell’ AVIS Comunale di Enna, Giulia Buono, e Don Giuseppe Rugolo, assistente spirituale dei ragazzi del 360, hanno firmato un protocollo di intesa che vede le due associazioni impegnarsi a perseguire gli stessi obiettivi, collaborando nelle attività che entrambe si prefisseranno di mettere in atto. Il protocollo, rinnovabile ogni anno, prevede la programmazione di una campagna di comunicazione congiunta sui media associativi per incentivare la divulgazione di stili di vita sani e positivi e la donazione di sangue come impegno civile.

Di grande importanza è soprattutto l’impegno delle due associazioni a promuovere, sostenere e sviluppare le iniziative volte alla crescita della cultura del volontariato e del dono del sangue.

Mercoledì mattina, quattordici ragazzi del 360, già diciottenni, guidati da Don Rugolo, si sono recati, presso il Centro Trasfusionale dell’ Umberto I di Enna, per effettuare la loro predonazione e fra qualche giorno si uniranno ai 1400 soci della grande famiglia dell’ AVIS Comunale di Enna, contribuendo anche loro a salvare molte vite attraverso la donazione del sangue.

“ E’ fondamentale, nell’ambito del volontariato, il coinvolgimento dei giovani – afferma con orgoglio il presidente Giulia Buono – i quali costituiscono una risorsa vitale per la nostra società. La donazione di sangue – aggiunge- da parte dei più giovani è un atto profondamente importante, nonché utile a divulgare il messaggio di altruismo e solidarietà”.

Visite: 678

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI