Enna, assegnazione presso la Questura dei Commissari della Polizia di Stato Giuseppe ANZALONE ed Angelo ZODA.

Enna, assegnazione presso la Questura dei Commissari della Polizia di Stato Giuseppe ANZALONE ed Angelo ZODA.

Nella giornata odierna, assegnati dal Dipartimento della P.S. alla Questura di Enna, il Commissario Giuseppe ANZALONE ed il Commissario Angelo ZODA hanno assunto l’incarico – conferitogli dal Questore dr. Antonino Pietro ROMEO – rispettivamente di Funzionario addetto alla DIGOS e di Funzionario addetto alla Squadra Mobile.
Il Commissario Giuseppe ANZALONE ha conseguito cum laude la Laurea in Giurisprudenza, il Diploma presso la Scuola Forense, la specializzazione in Criminologia e l’Abilitazione all’esercizio della Professione Forense. Nella Polizia di Stato dal 1979, ha di recente terminato il corso per Funzionario presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, superando l’esame per il Corso di Alta Formazione in Scienze della Sicurezza in convenzione con l’Università Sapienza di Roma. Vanta una pluriennale esperienza alle DIGOS delle Questure di Roma e di Enna. Ha anche contestualmente diretto, per un breve periodo, l’UPGSP di Enna. Numerosi i riconoscimenti attribuitigli nel corso della carriera dal Ministero dell’Interno e dall’Autorità Giudiziaria, in particolare per i risultati conseguiti nel contrasto al terrorismo interno ed internazionale.
Il Commissario Angelo ZODA vanta una specializzazione in Criminologia; nella Polizia di Stato dal 1983, anche lui ha terminato la scorsa settimana il corso per Funzionario presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, superando l’esame per il Corso di Alta Formazione in Scienze della Sicurezza in convenzione con l’Università Sapienza di Roma. In servizio inizialmente alla Questura di Bologna, vanta una pluriennale esperienza alla Squadra Mobile della Questura di Enna. Per alcuni anni, sempre a Enna, ha diretto l’UPGSP. Numerosi i riconoscimenti attribuitigli nel corso della carriera dal Ministero dell’Interno e dall’Autorità Giudiziaria, particolarmente per i risultati conseguiti nel contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso.
La Questura di Enna, con l’assegnazione dei due nuovi Funzionari, che provenendo dai ruoli interni (in quanto già Agenti, poi Sovrintendenti e Ispettori) vantano notevole esperienza operativa, continua ad assicurare ai cittadini un servizio sempre più efficiente ed efficace, che vede nell’intero territorio provinciale ennese la Polizia di Stato sempre più impegnata nell’affermazione della legalità.

Visite: 2107

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI