ENNA. Apertura in città di una nuova Banca.

ENNA. Apertura in città di una nuova Banca.
Enna da alcuni decenni a questa parte ha visto decrescere gli sportelli bancari, forse per la crisi che ha attanagliato anche questo settore. Da Piazza Garibaldi (Prefettura) a via Roma (Passo Signore) diversi sono stati gli istituti bancari che hanno chiuso. Tra questi la più eclatante è stata quella della Banca d’Italia, seguita dalla Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele di Piazza San Francesco, per finire all’Agenzia n.2 del Banco di Sicilia di via Roma bassa, nei pressi di Piazza San Tommaso. La tendenza in negativo sembra adesso cambiare rotta. E’ annunciata, infatti, per lunedì 15 ottobre, alle ore 19:00, l’inaugurazione dell’apertura di CheBanca, una Financial Advisor del Gruppo Mediobanca, sita in Via Falautano, negli stessi locali dove vi erano gli sportelli della Banca Agricola Etnea. A scommettere sulle potenzialità operative di CheBanca in Enna due giovani ennesi, Piergiorgio Restivo e Simona Monastero, quest’ultima ‘figlia d’arte’, essendo stato il padre, Enzo, un consulente finanziario abbastanza noto in città.
Al taglio del nastro è stato invitato il sindaco di Enna Maurizio Dipietro. Saranno presenti i massimi esponenti di CheBanca: Riccardo Mancini, area manager Centro-Sud Italia e Renato Lo Vullo, district manager Sicilia.
Salvatore Presti

Visite: 861

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI