ENNA. ANCHE LE BELLE STORIE HANNO UNA FINE

La cessazione dell’attività dello storico negozio Silver Gold ha fatto notizia in città, dopo la pubblicazione del nostro articolo in data 1 gennaio 2019. I titolari, Antonio Nasonte e la figlia Anna Maria, hanno messo la parola fine alla cinquantennale attività con “un sorriso e…una coppa di spumante” e una frase che sa di nostalgia: “Anche le belle storie sono destinate ad avere una fine…”. Antonio Nasonte, 86 anni, uno degli ultimi commercianti veterani della provincia di Enna, con alle spalle 75 anni di lavoro nel ramo e con 50 anni d’attività con l’insegna “Silver Gold”, ha annunciato con un “Va bene così…” e una bottiglia di spumante in mano la chiusura del negozio di gioielleria e articoli da regalo che ha ‘servito’ diverse generazioni di ennesi per l’acquisto di oggetti pregiati e non: dal capezzale per la nascita di un bambino al ricordino per la prima comunione, dalle fedi nuziali ai regali per gli sposi, per non parlare dell’orologeria, della fine porcellana, della cristalleria, della quadreria, dell’oggettistica d’alta qualità e soprattutto degli oggetti d’oro e d’argento di raffinata fattura, per le varie ricorrenze ed eventi.
Quando negli anni ’60 Tanino Lo Giudice, Elena Lo Giudice, Antonio Nasonte e il compianto Ciccino Ribis, dello ‘staff’ della gioielleria e articoli da regalo di “Angelo Restivo & Figlio”, divennero unici gestori dello storico negozio, da loro ribattezzato “Silver Gold”, gli ennesi poterono apprezzare la signorilità della conduzione dell’esercizio commerciale, la cortesia e la competenza per la scelta dei vari oggetti, sempre d’alta qualità, dai marchi più prestigiosi e importanti. Così è stato per 50 anni, sia quando l’attività si trovava nello storico locale di via Roma (tra piazza Balata e S. Tommaso) dal prospetto in stile Liberty (nella foto) sia in quello dove da qualche anno si sono trasferiti, nella parte alta della città, nei pressi di Piazza Municipio.
“Il ‘viaggio’ del nostro negozio – ha detto Nasonte – è giunto al termine. Fermi al capolinea, vogliamo ringraziare innanzitutto i clienti-amici che hanno creduto in noi in tutti questi anni, apprezzando il nostro lavoro e i nostri articoli, scelti con passione e competenza, come gli oggetti preziosi per ricorrenze particolari. Siamo contenti perché tutti ci hanno testimoniato amicizia e stima. Di ciò siamo grati a tutti”. La figlia Anna, col sorriso sulle labbra e la coppa di spumante in mano, guardando al futuro, ha chiosato: “Sicuramente non è la fine di tutto, ma potrebbe essere l’inizio di nuove esperienze…”.
Salvatore Presti

Visite: 1260

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI