Enna all’Associazione Luciano Lama importante incontro sul Femminicidio

Giorno 12 maggio 2017, presso l’associazione Luciano Lama di Enna si è svolto il Convegno su un argomento molto importante e delicato, erroneamente considerato, soprattutto dalle popolazioni occidentali, come lontano, come qualcosa che ormai non ci riguarda più. Purtroppo, l’esperienza attesta che non è così. Oltre cento donne in Italia ogni anno vengono uccise da uomini, che, quasi sempre, sostengono di amarle. E’ una vera e propria strage. E ai femminicidi si aggiungono poi violenze che sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare tante altre vittime. I numeri del femminicidio non sono certi e variano di qualche unità, ma sicuramente le donne uccise da un uomo, con cui hanno o hanno avuto un rapporto affettivo o familiare, non sono in diminuzione. Nell’ottica della diffusione del cambiamento culturale si pone il Convegno “Educare alle differenze, fare rete sul territorio. Oltre la violenza sulle donne”, patrocinato dal Comune di Enna, organizzato dalla rete Non Solo 25, dal Forum delle associazioni familiari della provincia di Enna, dal Movimento difesa del cittadino, dall’associazione Luciano Lama. La professoressa Pinella Crimì ha trattato il tema “Donne, la dignità violata”. A seguire, la sociologa Angela Di Fazio si è occupata di “Educazione alla differenze e interventi di rete. Come realizzare prevenzione e promuovere l’integrazione sul territorio?”. La relazione dell’avvocato Maria Teresa Montalbano ha riguardato gli “Strumenti normativi a tutela delle donne”. Ha coordinato i lavori l’avv. Filippa Tirrito. Vi sono state delle testimonianze concrete sull’argomento: il Commissario capo della polizia di Stato dott.ssa Rosa Cascio della questura di Enna, la dott.ssa Francesca Napoli psicologa ed esperta in materia, la dott.ssa Maria Grasso presidente dell’associazione Donne Insieme Sandra Crescimanno, il sig. Gaetano Pastro infermiere professionale e forense del codice rosa dell’ospedale Umberto primo di Enna. È stato presente l’on Giuseppe Lupo, Vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, da sempre al fianco delle donne nella lotta contro la violenza di genere. Il convegno è stato accreditato come evento formativo dal C.R.O.A.S. e prevede il conseguimento dei crediti formativi per gli assistenti sociali iscritti all’Ordine degli Assistenti Sociali Sicilia.

Visite: 994

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI