Enna alla Chiesa dello Spirito Santo la Festa della Madonna Assunta

ENNA. SI SOLENNIZZA LA FESTA DELLA MADONNA ASSUNTA PRESSO LA CHIESA DELLO SPIRITO SANTO È iniziata il 31 Luglio e terminerà il 14 Agosto, vigilia della solennità, la tradizionale quindicina in onore della Madonna Assunta presso la Chiesa dello Spirito Santo in Enna, organizzata dalla Venerabile Confraternita dello Spirito Santo, che si occupa già da quasi un decennio della manutenzione della chiesa omonima, e dalla Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo, nel cui territorio ricade. Infatti la Chiesa, già iniziata dai basiliani in epoca bizantina – i quali portarono il culto della Dormizione – e poi inglobata nel primo insediamento conventuale francescano in Enna, denota anche un evidente culto mariano. La Vergine dormiente, accolta da un’urna in vetro, inoltre, prima della festa, è accuratamente vestita e adornata di preziosi indumenti e fregi dalle donne della Parrocchia e dalle mogli e ragazze dei confrati, le quali avvertono un’attrazione ed un legame particolare con Maria e tra Maria ed il quartiere. Il programma di quest’anno, promosso anche su Youtube (https://youtu.be/AkaeSm8ID6c) dal confrate Gaetano Volante con un video semplice e significativo ricalca quello degli anni passati; infatti il pomeriggio quotidiano alla recita del Santo Rosario vede seguire il Canto della Coroncina delle 12 Stelle prima della Santa Messa celebrata alle ore 20.00. Nei primi giorni del mese il 2, ricorrenza di Santa Maria degli Angeli, si è potuta ricevere l’indulgenza plenaria nel ricordo del Perdono di Assisi mentre il giorno successivo la messa e l’adorazione eucaristica sono state intensamente partecipate dagli animatori del Grest di San Bartolomeo, che già da alcuni anni fa rivivere con entusiasmo e gioia il quartiere, regalando emozioni ed esperienze di vita ai ragazzi e ragazze coinvolti. Martedì 8 Agosto, alle ore 21, è stato invece il momento dell’adorazione Eucaristica animata dalla Confraternita dello Spirito Santo, che ha anche messo in palio una statuetta della Madonna Assunta. In quanto festa mariana è stata rinnovata la partecipazione, nel corso dei quindici giorni di celebrazioni, di associazioni femminili come quella di Maria SS. della Catena e la Milizia dell’Immacolata di Enna. Domenica 13 Agosto invece al termine della messa serale ricorrerà la tradizionale distribuzione della medaglia miracolosa al popolo che sempre pieno di fede e devozione accorre con sincere intenzioni a quello che è un luogo della cristianità cui gli antichi ennesi giungevano dal vecchio ingresso del complesso monumentale contraddistinto da un cancelletto introitale ad un sentiero che conduceva direttamente in chiesa, quando ancora attorno era tutta selva, come ricorda una via del quartiere Fundrisi. Infatti la Vergine un tempo era leggermente sollevata su di un altare in marmo che consentiva di scorgerla già da lontano, vista la grande affluenza di popolo. Il 14 Agosto alle ore 21.30, dalla chiesa di San Bartolomeo partirà la consueta “Via Matris”, che tra canti e preghiere, porterà i fedeli all’ultima stazione presso l’altare della Madonna, dal quale si continuerà con l’Ufficio delle Letture e a mezzanotte la sentita messa della “Pasqua di Maria” con la memoria della dormizione della Madonna e sua assunzione al cielo in anima e corpo. La festa culminerà poi il giorno successivo, 15 Agosto, con le Messe delle ore 10, delle 12 e quella solenne serale delle ore 20, presieduta da Mons. Francesco Petralia, vicario foraneo della città. Importante e costante in questa gioiosa festività è l’impegno della Confraternita dello Spirito Santo nell’approntare i luoghi sacri, il verde e l’accoglienza e della parrocchia San Bartolomeo, nel far vivere appieno tale fede con canti e adorazioni, testimoniando vero attaccamento al quartiere Spirito Santo-Fundrisi ed alle sue tradizioni.

Visite: 365

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI