Enna alla Chiesa del Carmine c’è la statua di S.Elia ma sono spariti i Santini

C’è il Santo, ma mancano i Santini. E’ quello che a quanto pare accade nella chiesa del Carmine di Enna che dallo scorso 4 maggio è divenuta la casa del Santo S. Elia unico santo di cui si abbia la quasi certezza di nascita a Enna che verrà festeggiato dalla città il prossimo 17 agosto e tra l’altro anche uno dei pochi santi definiti dalla Chiesa indivisa visto che viene venerato nello stesso modo dalla chiesa cattolica e ortodossa. Infatti per il suo ritorno a Enna da un monastero calabrese, alla cerimonia è stata presente anche una rappresentanza della chiesa ortodossa. E i fedeli ennesi ma non solo malgrado la chiesa non sia aperta tutti i giorni, vanno in numero sempre crescente nella chiesa del Carmine per pregare il loro santo. Ma tanti sono coloro che si lamentano che dopo il giorno dell’arrivo i santini di Sant’Elia sono spariti.

Visite: 778

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI