Enna alla Biblioteca incontro su “I significati comuni dei testi. Icone e Mudra:

Organizzata dal SOROPTIMIST CLUB ENNA, nella bella cornice della Biblioteca Comunale di Enna, alla presenza di un folto e attento pubblico,si è svolta la conferenza sul tema “I significati comuni dei testi. Icone e Mudra: coincidenze che ci interrogano. Le Icone patrimonio spirituale transculturale dell’Umanità,
La tavola rotonda ,, prendendo spunto dalla ricerca culminata nei libri Icona e Mudra e Icone – Patrimonio Transculturale e spirituale dell’Umanità, entrambi scritti dalla dott. Antonina Bonarrigo e dott.Michele Nicotra, si poneva l’obiettivo di esplorare le connessioni esistenti nelle diverse religioni cristiane e buddista rese evidenti nella simbologia della posizione delle mani nelle icone e nei mudra sacri buddisti.
Come dichiarato dalla Presidente del Soroptimist, avv. ANNA VASQUEZ nella sua itroduzione, si vuole avvalorare con contributi scientifici e spirituali e trasmettere la consapevolezza che a “certi livelli” l’energia che muove e mantiene il mondo è “amore incondizionato” che accomuna l’uomo e tutte le religioni.
Alla presenza di Sua Ecc za Mons. ROSARIO GISANA, e dell’ avv. MAURIZIO DI PIETRO, Sindaco di Enna, che hanno porto il loro saluto ai graditi ospiti si sono svolte le interessanti e approfondite relazioni della dott. ANTONINA BONARRIGO, Audiologo-Otorinolaringoiatra
che ha trattato il tema Il linguaggio delle mani,il dott. SALVATORE BRUNO,
Neuropsichiatra e Psicoterapeuta, che dopo aver affrontato il tema della neuroanatomia della gestualità, si è soffermato sulla importanza della scoperta dei neuroni specchio e neuroni spazio, il dott. MICHELE NICOTRA, psicologo Clinico, dottorando di ricerca presso l’Università Kore che ha esporre la Piramide di Maslow ne ha dato una lettura analitico-transazionale, il dott. CATALDO SALERNO, Pedagogista e Presidente dell’Università Kore di Enna che ha chiarito il ruolo dell’immagine e immaginazione e sviluppo delle culture..
Dopo aver validato la teoria da un punto di vista scientifico, si è entrati nel vivo del discorso spirituale attraverso un confronto fra gli esponenti delle religioni presenti e che hano saputo trasmettere e mettere in evidenza gli elementi unificanti che sono la ricerca di un contatto – relazione dell’uomo con Dio.
Padre LUIS JORGE GONZALEZ ,Direttore Accademico della Scuola di Counseling Spirituale del Teresianum di Roma, autore di 82 pubblicazioni tradotte in tutto il mondo e studioso della vita e opere di S. Teresa d’Avila, si è soffermato sul Potere e trasparenza dell’immagine sacra.
Padre ALESSIO MANDAKINIOTES,Archimandrita, Sacro Eremo della Candelora ha voluto invece parlare della Teologia delle Icone, spiegandone la simbologia,infine CARLA FRECCERO, Venerabile Monaca Buddhista , Vicepresidente Associazione Sangha Onlus, ha parlato dei Gesti simbolici della mente illuminata: i Mudra, per chiarire come alcune posizioni delle mani , i mudra, favoriscono la concentrazione e sono associati ai ChaKra. Quale dimostrazione pratica madre Lucia Bani ha spiegato una pratica di antica meditazione tibetana per lenire il dolore, attraverso l’accoglienza e condivisione.
Per concludere un incontro veramente arricchente per gli spunti teorici ed emotivi trasmessi, il Vescovo, mons. Rosario Gisana ha impartito la benedizione e la Presidente del Club ha consegnato al Sindaco di Enna la targa realizzata dal SI in ricordo della partecipazione della Biblioteca Comunale di Enna al progetto nazionale SI VA in biblioteca.

Visite: 1146

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI