Enna, al via i festeggiamenti per la Madonna De Carusi

Con la traslazione del simulacro della madonna dalla cappelletta in piazza sino alla chiesa di S.Agostino, prendono oggi il via dalle 19 gli eventi religiosi dei festeggiamenti della Madonna de Carusi, organizzati dalla Confraternita di Maria Santissima delle Grazie il cui Rettore è Paolo Vicari e che si concluderanno domenica prossima con la processione del fercolo per le vie principali della città. Dopo questo rito sempre nella chiesa si terrà il momento della professione di nuovi confrati. Nei giorni di domani e venerdì dalle 18,30 la recita del rosario e la celebrazione della Santa Messa. Nel giorno di domenica alle 8, la messa per i confrati e portatori del fercolo nella cappella in piazza S.Agostino mentre alle 11 nella chiesa di S.Agostino la celebrazione della messa solenne. Dalle 18,30 l’inizio della processione del fercolo che partendo dalla chiesa di S.Agostino si snoderà per le vie principali della città sino a piazza Neglia e per poi fare ritorno nuovamente nella chiesa di S.Agostino. Alle 21 dal sacrato della chiesa la benedizione dei bambini e la preghiera di affidamento di tutti i presenti alla Vergine Santissimo. Seguirà all’interno della chiesa la benedizione eucaristica. Il rettore Paolo Vicari invita tutti gli abitanti delle vie interessate al passaggio del fercolo di addobbare i balconi a festa. Nella giornata di domenica 11 settembre alle 11 la messa solenne con la traslazione del simulacro della madonna dall’altare maggiore della chiesa nuovamente alla cappelletta. Per quanto riguarda invece gli eventi ricreativi, quelli sicuramente più importanti in assoluto il Memorial Vito Cardaci di calcio che ha visto ieri sera la finale al campo comunale di Pergusa tra l’Enna e la Barrese e il festival canoro dei bimbi giunto alla trentaseiesima edizione e che vedrà esibirsi in piazza S.Agostino nelle sere di sabato e domenica 29 bambini dai 5 i 14 anni.

Visite: 454

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI