Enna, al via i Festeggiamenti della Madonna de Carusi

Un ricco programma all’insegna del sacro e profano. E’ quello predisposto come ogni anno dalla Confraternita di Maria Santissima delle Grazie il cui Rettore è Paolo Vicari, per i festeggiamenti della Madonna de Carusi con la giornata solenne della processione del fercolo la prima domenica di settembre. La festa è legata alla storia dei Carusi ovvero i piccoli lavoratori che operavano nelle miniere di Zolfo, e di cui l’ennese era la provincia con il maggiore numero di siti, tra la fine dell’800 e sino alla metà del ventesimo secolo. Ma la festa è anche conosciuta per il suo momento “laico” più importante ovvero il Festival Canoro dei Bimbi giunto alla trentacinquesima edizione che ormai è consacrato come uno dei concorsi canori per bambini più importanti della Sicilia facendo arrivare nelle serate di sabato e domenica in piazza S.Agostino migliaia di spettatori per assistere alla performance di una trentina di provetti cantanti provenienti anche da centri di altre province siciliane. Il programma liturgico prende il via il 3 settembre alle 18,30 con il triduo religioso e la recita del Rosario. Alle 19 la traslazione del simulacro della madonna dalla cappella in piazza S.Agostino sino all’altare maggiore della chiesa parrocchiale. A seguire la santa messa e la professione di nuovi confrati. Venerdì e sabato la celebrazione delle messe alle 19 mentre la giornata di domenica inizierà alle 8 con la messa dei confrati e portatori del fercolo nella cappella sita in piazza S.Agostino. Alle 11 la messa solenne mentre dalle 18 il via alla processione. Dalla chiesa di S.Agostino il fercolo con la madonna sarà portato in spalla dai confrati per le vie principali della città sino a piazza S.Tommaso per fare poi nuovamente ritorno verso la chiesa di S.Agostino. Alle 21 sul sacrato della chiesa parrocchiale la benedizione dei bambini. Ha preso già il via invece dallo scorso 22 agosto il programma ricreativo con lo svolgimento del torneo di calcio a 5 Memorial Pietro Caruso mentre mercoledì prossimo si terrà la finale del Memorial Vito Cardaci di calcio a 11 al campo di Pergusa tra la Comunità Frontiera Pietraperzia e la Barrese. Da oggi sino a venerdì prossimo invece in piazza S.Agostino di terranno i giochi di quartiere mentre mercoledì prossimo in sala Cerere la presentazione del Festival Canoro dei Bimbi. Sabato e domenica fine le due serate dedicate al festival canoro dei bimbi presentato da Luigi Vicari e che oltre ai partecipanti vede ospiti diversi mini artisti che hanno partecipato all’ultima edizione dello Zecchino D’oro.

Visite: 453

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI