Enna al teatro Garibaldi Carlo Insolia per la Giornata dell’Autismo

Tre ore ricche di stimoli ed emozioni per la Giornata dell'Autismo organizzata al teatro Garibaldi dal Kiwanis presieduto da Paolo Lodato e dall'Inner Wheel presieduto da Loredana Lo Verme. Ha presentato la giornalista Pierelisa Rizzo, che ha intervistato il musicista docente e musico terapeuta Carlo Insolia, il quale ben volentieri si è soffermato sui problemi dell'autismo, sempre più diffuso e non ancora facilmente curabile, sottovalutato dalle istituzioni. Può giovare la musica che si rivolge all'ascoltatore nel suo linguaggio astratto diretto e coinvolgente. 
Sul palco sono poi salite  Agnese ed Allison, tra alcuni compagni della scuola media Pascoli venuti a  testimoniare il rapporto di collaborazione che, superate le incertezze iniziali, si è instaurato con le due ragazze autistiche in uno scambio di esperienze e con reciproco arricchimento. Similmente a quanto accade nella scuola elementare di Santa Chiara. 
Si sono infine esibiti, in affiatato alternarsi di ruoli, il giornalista scrittore palermitano Alberto Samonà come narratore, il musicista internazionale Marco Corrao, l'attrice Elena Grasso, per raccontare “I giardini di Giovanna” uno scorcio di vita tra le pareti domestiche dei fratelli baroni Piccolo di Calanovella, persone “speciali” di particolare estro e sensibilità, vissuti tra libri, animali e piante, disinteressati agli aspetti mondani e frastornanti della moderna società mediatica, bensì tesi ad ascoltare le voci del cuore e della natura, con cui vivere in intima corrispondenza. Il ricavato dello spettacolo è stato devoluto alla Elpis, associazione delle famiglie che vivono i problemi dell'autismo, presieduta da Francesca Briguglia. Anna Maria De Francisco
Visite: 371

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI