Enna al Museo Varisano una mostra fotografica sul tesoro di Maria Santissima della Visitazione

2 Luglio- Emozioni”
Riproposizione mostra fotografica “Gioielli del tesoro della Madonna di Enna” 
e
Laboratorio artistico di riporto emozionale del GREST Duomo
Nell’ambito della ricorrenza della festa del santo patrono di Enna, Maria SS della Visitazione, il 2 Luglio, il Museo Regionale Interdisciplinare di Enna, in collaborazione con la Società Dante Alighieri, organizzano un evento culturale, che si terrà presso la Chiesa di San Michele a Enna, patrimonio del Fondo Edici di Culto, per gentile concessione della Prefettura di Enna. 
La chiesa per sua valenza e collocazione si presta a rappresentare tutti gli aspetti tradizionali, religiosi, artistici, monumentali, storici, coinvolti nella festività. E tali sono i temi che l’evento intende promuovere e valorizzare, tramite una collaborazione sinergica fra istituzioni ed associazioni, che vede la partecipazione anche del FAI Giovani (i quali offriranno il servizio di accoglienza) e dell’ Accademia Pergusea (che offrirà parte della pannellistica). Il tutto con la professionalità e lo spirito propositivo del personale del museo di Enna.
Pertanto sarà riproposta la mostra fotografica ” Gioielli del tesoro della Madonna di Enna” già allestita nel 2012 presso il museo di Palazzo Varisano; le foto sono di Angelo Tornabene e le didascalie della prof.ssa Maria Concetta di Natale. Rocco Lombardo ne illustrerà i caratteri cultuali e culturali.
Collateralmente, a cura di Alice Castellana e degli animatori del G.R.Est Duomo, si realizzerà un laboratorio artistico per bambini e ragazzi che riporteranno su elaborati e con tecniche diverse, emozioni e considerazioni inerenti la mostra fotografica nonchè temi ispirati dalla festività.
La presentazione e l’inaugurazione della mostra avverrà giorno 20 giugno alle ore 11,00 e si concluderà il 22 luglio. Gli orari di visita sono dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00.
Una progettualità che speriamo porti ad una ulteriore sensibilizzazione dei giovani e dei cittadini per la cultura e l’arte della propria città, nonchè riscontro alle moderne finalità espositive e museali che oltre alla conoscenza ed alla didattica devono offrire anche spazio all’emozione.
L”occasione sarà un utile servizio al turismo religioso e culturale.

Visite: 392

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI