Enna al campo di atletica leggera oltre 300 bambini per “Corri, Salta, Impara”

Una festa di colori, allegria, sani valori e soprattutto di sorrisi. E’ quella che ieri mattina martedì 23 maggio in una giornata molto particolare che ricordava la Strage di Capaci, al campo comunale di Atletica Leggera di Enna bassa, ha coinvolto oltre 320 bambini di scuole materne degli istituti comprensivi Santa Chiara di Enna, Branciforti e Vaccalluzzo di Leonforte, De Simone di Villarosa e Don Bosco di Barrafranca nella manifestazione “Corri, Salta, Impara” finalizzata alla promozione dell’educazione motoria dei piccoli in età prescolare, con dei giochi di attività motoria di base con una sorta di competizione-gioco ma all’insegna della correttezza e della legalità. Le insegnanti nei mesi precedenti hanno lavorato per preparare i piccoli a questa grande giornata di festa che sicuramente, con una maggiore sensibilità a importanti tematiche come quella dell’educazione motoria di base e di corretti stili di vita, avrebbe potuto avere numeri di gran lunga superiori di partecipanti visto che delle 5 Direzioni Didattiche presenti su tutto il territorio provinciale ne sono state presenti solo 2 e dei 18 Istituti Comprensivi addirittura solo 3 di cui solo 1 dei 3 presenti nel capoluogo. Ad ogni modo il progetto che sta portando avanti il docente di educazione fisica Enzo Tornammè che ha ripreso una attività iniziata negli anni passati in Calabria cresce di anno in anno più che raddoppiando quest’anno il numero dei partecipanti. Ed alla fine tutti vincitori e medaglie per tutti i partecipanti. E in una manifestazione di questo genere tutta incentrata sul sorriso non poteva non essere presente Gogòl, l’ambasciatore del Sorriso che è stato consegnato proprio per il suo spirito di abnegazione e l’impregno profuso per l’organizzazione di questo evento solo per il puro piacere di farlo e senza “nulla a pretendere” proprio a Enzo Tornammè. “Sono molto contento per la riuscita di questa giornata – ha detto Tornnammè – un grazie a tutti i colleghi e colleghe che si sono messe a disposizione per la riuscita”.

Visite: 1459

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI