Enna Agricoltura, “La Crescita del Biologico tra Sostenibilità e Innovazione” Convegno finale del Progetto Formativo “GEA” 

Agricoltura, “La Crescita del Biologico tra Sostenibilità e Innovazione”

Convegno finale del Progetto Formativo “GEA” 
finanziato dal Fondo interprofessionale For.Agri.

Lunedì 18 dicembre 2017, ore 10
Caffè Letterario Al Kenisa,
Via Roma, 481 enna
 
Enna, 17 dicembre 2017 –Si terrà questa mattina, lunedì 18 dicembre, ore 10 al Caffè Letterario Al Kenisa, a Enna (via Roma, 481) il convegno dal titolo “La Crescita del Biologico tra Sostenibilità e Innovazione”, nell’ambito del progetto formativo “GEA” (Avviso 1/2016 soggetto attuatore Atf Studio soc.Coop), finanziato dal Fondo interprofessionale For.Agri, delle organizzazioni agricole Confagricoltura, Cia, Coldiretti e Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil.
Parteciperanno Stefano Bianchi, presidente CdA Fondo Interprofessionale FOR.AGRI, Alfio Furnari, presidente AIAB Sicilia Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, Francesco Ancona, Agronomo, O.P. Agrinova Bio 2000, Arturo Genduso, agronomo, esperto in Agricoltura Biodinamica. Conclude i lavori, Roberto Bianchi, direttore del Fondo Interprofessionale FOR.AGRI.
Ad illustrare i dati conclusivi del progetto, sarà la responsabile ATF Studio Caterina Farsaci. 
Il progetto “Gea – Generare Efficienza in Azienda” ha coinvolto 13 aziende agricole, la maggior parte delle quali lavorano in biologico. Tra i percorsi formativi più interessanti: quello seguito dalla cooperativa Rinascita, che produce il cosiddetto pomodoro siccagno e ha impegnato i propri dipendenti sull’aggiornamento delle tecniche di trasformazione del prodotto; Un secondo percorso ha riguardato l’agricoltura Biodinamica (Fattoria di Gésu e il caseificio Luca Cammarata)un metodo di coltivazione basato su due principi: il compostaggio e le fasi della Luna, e si pone l’obiettivo di mantenere la terra fertile, ma anche le piante in salute, facendo aumentare la qualità dei prodotti. Rispetto a quella tradizionale, questa pratica green esclude l’uso di concimi che non siano naturali. Di grande interesse il corso sull’agricoltura biologica Rigenerativa (aziende Gea Turco, Silvia Turco, Delizia Amaraddio, Barberi, La Placa, Chiara Alessandra), una tecnica simile alla permacultura che combina le conoscenze antiche alle tecniche moderne per la nutrizione delle piante e la difesa delle colture, sostenute dall’arricchimento biologico e minerale del terreno con preparati naturali specifici.

Visite: 225

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI