Enna 14 marzo Economie solidali, economie resistenti. Esperienze di economie alternative.

Economie solidali, economie resistenti.
Esperienze di economie alternative.

Viviamo in un sistema economico che si sostiene solo attraverso la distruzione sistematica
dell’ambiente e delle comunità. In particolare la produzione di cibo prevede l’uso di veleni chimici che spesso servono solo per rendere i prodotti esteticamente attraenti. Ambiente salute e lavoro sono costantemente minacciati.
Per questo molte realtà si stanno auto-organizzando per dare vita a modalità di produzione e distribuzione fondate sul rispetto delle persone e dei lavoratori, sulla tutela della salute e sulla salvaguardia dell’ambiente. Solidarietà, mutualità, reciprocità, localizzazione e prossimità sono i principi che ispirano tutte queste esperienze, che oramai si stanno diffondendo sul piano nazionale ma anche in Sicilia. Questo tipo di economia altra, che si contrappone alla produzione industrializzata e alla grande distribuzione organizzata, rappresenta la vera e reale alternativa per fronteggiare la deriva che ci vuole consumatori compulsivi, produttori mercificati e persone insoddisfatte.
A Enna da un paio di anni si è strutturato un gruppo di acquisto che è nato per garantire la possibilità di accedere a prodotti locali, genuini, salutari. Il gruppo si è rivolto direttamente a piccoli e piccolissimi produttori locali che settimanalmente riforniscono famiglie e persone con prodotti naturali e biologici.

Partendo da questa realtà con il desiderio di condividerla e per conoscerne altre, ascoltare, confrontarsi abbiamo organizzato un incontro ad Enna con alcune realtà siciliane che sperimentano nuovi orizzonti.

14 MARZO 2019 ORE 17,30 – SALA CERERE

Visite: 335

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI