Emergenza Rifiuti Enna; la proposta della Cgil “Riduzione del 20% degli stipendi lordi”

:propostaRiduzionecostodelservizio
In riferimento alla richiesta di codesta società relativa alla riduzione del costo del servizio con particolare riferimento al costo del personale , la scrivente organizzazionesindacaleformulalaseguenteproposta:
PersonaleTecnicoAmministrativoriduzionedel20%diretribuzione lorda.
Relativamente alla proposta di abolizione dei superminimi(circa 15 su 413 dipendenti) la scrivente è a conoscenza che gli stessi sono stati concessi nel tempo senzaalcunatrattativasindacalemacontrattativaindividualetralavoratorieaziende. Tali superminimi sono differenti da lavoratore a lavoratore e la metodologia della loro attribuzione è sconosciuta a codesta organizzazione sindacale, pertanto si ritiene corretto ed utile che l’azienda affronti con i singoli lavoratori e caso per caso la problematica dei superminimi ; per quanto di nostra conoscenza alcuni superminimi scaturiscono da precedente contrattazione con altre aziende e traslati tal quale sull’Ato EnnaEuno S.P.A. così come previsto dal vigente CCNL in quanto superminimitabellariequindisalario. Relativamente alla riduzione del costo del servizio La F.P. C.G.I.L. sconoscendo i bilanci Ato , dal 2008 ad oggi, elaborati ma mai approvati e il piano industriale, se esistente, si limita ad indicare i campi di intervento da dove si potrebbero attivare economiediscala.

1) Affittolocali; 2) Affittomezzi; 3) Carburanti; 4) AttivazionediscaricadiEnna; 5) MessainfunzioneCIRGaglianoCastelferrato; 6) AttivazioneCCRComunali; 7) Raccoltadifferenziateintuttiicomuni; 8) Lottaall’evasioneeall’elusione; 9) Rientroaicomunidiprovenienzadelpersonalecomandato.
Si ribadisce che le superiori proposte e comunque le soluzioni che saranno adottate dal tavolo tecnico non potranno prescindere da una totale approvazione da parte dell’assemblea dei soci dell’Ato e rimarranno irrealizzabili qualora i deliberati dei consigli comunali non troveranno la totale copertura dei costi del servizio scaturenti dall’accordo sottoscritto ,altresì la scrivente O.S. sottolinea la vitale importanza che i flussi finanziari provenienti dai comuni soci non subiscano né ritardi né riduzioni di alcun tipo onde vanificare i pesanti sacrifici che i lavoratori tecnici­ amministrativi sonochiamatiasopportare.
IlSegretariodellaF.P.C.G.I.L. GiovanniLavalle

Visite: 339

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI