Emergenza idrica in Sicilia il presidente nazionale del centro strudi dei Geologi il valguarnerese Fabio Tortorici”Siamo a rischio collasso”

Emergenza idrica in Sicilia, i geologi: “senza un approccio geologico-tecnico alla siccità, tra pochi anni si rischierà il collasso”
Fabio Tortorici, Presidente Fondazione Centro Studi CNG: per scongiurare una crisi idrica bisogna evitare gli sprechi e investire maggiori somme per evitare invasi colabrodo
fonte: strettoweb.com
Ilaria Calabrò

“Le precipitazioni piovose in media ridotte rispetto agli anni passati, che sono state registrate negli ultimi mesi, hanno messo in crisi il sistema di ricarica dei corpi idrici superficiali. Si proviene da un 2017 torrido, che dai mesi di giugno fino a settembre, ha creato disagi all’agricoltura, agli allevatori e ha messo in crisi la distribuzione delle reti acquedottistiche”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi in occasione dello stato di emergenza per la crisi idrica proclamato dalla Regione Sicilia.

Visite: 122

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI