Elezioni IPASVI. Coniglio: “Abbattiamo la casta intoccabile che hanno creato all’Ordine degli infermieri di Catania”

Elezioni IPASVI. Coniglio: “Abbattiamo la casta intoccabile che hanno creato all’Ordine degli infermieri di Catania”

Fine settimana elettorale per gli infermieri catanesi: nelle giornate di sabato 30 settembre 2017 (dalle ore 16,00 alle ore 20,00), dell’1 ottobre (dalle ore 8,00 alle ore 20,00) e del 2 ottobre 2017 dalle ore 8,00 alle ore 18,00, infatti, nella sede dell’Ordine degli infermieri via Locatelli 13/d, a Catania, si terranno le elezioni degli iscritti per il rinnovo del Consiglio direttivo per il triennio 2018/2020. Saranno eletti 15 componenti del Consiglio Direttivo e 4 Revisori dei Conti del collegio Ipasvi di Catania.

“Siamo stanchi del perdurare di una situazione di ‘immobilismo’, sono stati anni sprecati e di scelte sbagliate, da parte del nostro collegio – dichiara Calogero Coniglio, infermiere candidato nella lista “Insieme per la professione” – all’interno del quale si avvicendano ormai da anni, molti anche da 20 anni, sempre le solite persone che, poco o nessuno spazio lasciano a chi desidera affacciarsi alla vita del collegio stesso per meglio capirne le dinamiche, le scelte, e soprattutto quelle che sono le potenzialità stesse, spesso inattuate, che il nostro organo istituzionale possiede. Hanno creato una casta intoccabile di infermieri. Più coordinatori che infermieri. La nostra lista è una bella ripartenza, abbiamo accettato la candidatura soprattutto perché è designato a Presidente un collega che non è sindacalista, Alfonso Megna, è un formatore, ho appurato personalmente, professionista serio, di equilibrio e lontano dai riflettori, e al collegio serve un presidente competente.

Lo slogan infatti sarà “Rottamiamo i soliti” a sottolineare la necessità di un rinnovamento sulla base delle capacità dei consiglieri. Le buone idee non hanno età, necessitano di persone capaci per realizzarle.

“I soliti consiglieri che puntiamo a mandare a casa – spiega Coniglio – hanno rappresentato un pessimo esempio. Il collegio Ipasvi di Catania è in piena decadenza. Dobbiamo ricostruire un collegio forte e rinnovato, perché si possa rilanciare la professione, occupazione e servizi nella nostra comunità. In particolare un senso di appartenenza culturale come presupposto per una rinascita”.

“Gli infermieri catanesi sono 6.255 e oggi ci troviamo in un momento epocale per la nostra categoria e molte sfide ci attendono, motivo per cui ci dobbiamo impegnare in questa tornata elettorale più che nelle altre in quanto si tratta di problematiche a forte valenza ordinistica. Nella professione serve rinnovamento e cambiamento, noi siamo stanchi delle solite promesse e delle solite chiacchiere. Siamo arrabbiati e vogliamo che la deprecabile situazione in cui l’infermieristica italiana versa, giunga finalmente a termine. Riteniamo che molto si poteva fare ma poco è stato fatto, la colpa è di tutti noi, capaci solo di lamentarci e di sottostare a situazioni anacronistiche che ancora oggi ci fanno apparire come figure secondarie all’interno della sanità italiana. Non rimanere seduto passivamente a guardare gli eventi che si abbattono su di te e sui tuoi colleghi! Fai sentire la tua rabbia e sostieni il cambiamento votando la nostra lista “Insieme per la Professione”.

“Cari Colleghi, pertanto vi chiedo con forza un sacrificio per venire a votare e se vi è possibile estendendo l’invito a vostri amici colleghi: potrebbe essere una occasione per incontrarsi oltre che quella di dare un segnale di una categoria, che vuole coalizzarsi a tutela della nostra professione, a tutela dell’essere infermiere. Sono convinto di potervi fare questo appello e sono convinto che questo appello non resterà inevaso. Ti chiedo pertanto di venire a votare e di votare la lista INSIEME PER LA PROFESSIONE. Calogero Coniglio invita pertanto gli iscritti al collegio Ipasvi di Catania a sostenere tutti i 15 candidati al consiglio (nella scheda bianca), i 3 revisori ed 1 revisore supplente (nella scheda gialla) inseriti nella lista Insieme per la Professione. CANDIDATI AL CONSIGLIO DIRETTIVO (scheda bianca) Megna Alfonso, Tirendi Salvatore 06/08/1969, Vaccaro Salvatore, Neri Vincenzo, Zerbo Nunzio, Di Bartolo Marco, Balsamo Loredana, Aloisi Rosa Adriana, Boemi Giovanni Davide, Corallo Francesco, Di Masi Francesco, Fusco Francesca Jlenia, Galati Pricchia Carmelo, Ninotta Calogero, Vecchio Gisella. CANDIDATI AL COLLEGIO REVISORI DEI CONTI (scheda gialla) Pennacchio Pasquale, Messina Antonino 30/05/1969, Coniglio Calogero. REVISORE SUPPLENTE: Ciraldo Salvatore Santo. E’ necessario scrivere cognome, nome, (secondo nome, data di nascita, ove previsto) pena nullità del voto”.

Visite: 304

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI