Eiva Day Italy; Catania capitale dell’Idrografia

Il gong sta per scoccare. Manca poco meno di un mese a un evento di levatura internazionale che si terrà il 27 ottobre all’Istituto Tecnico Nautico proprio ai piedi dell’Etna, a Catania, incrocio tra bellezza mediterranea, sole, mare e il rinomato Porto dello Jonio. Eiva, una delle più grandi aziende a livello mondiale che si occupa di indagini di geotecnica e geofisica sottomarine, grazie alla collaborazione con IHS, associazione che opera nel campo della Idrografia, ha organizzato nella città etnea una giornata di lavori dove il team di tecnici mostrerà le caratteristiche del software NaviSuite, introdurrà la nuova boa Oceanografica che servirà al monitoraggio di dati relativi al mare come altezza onda, temperatura, marea e molto altro ancora ricevendo i dati a terra tramite un sistema radio. La manifestazione sarà anche luogo deputato alla presentazione dei veicoli trainati per l’acquisizione dei dati morfologici del fondale marino e occasione di incontro de visu con il team EIVA per eventuali approfondimenti sui prodotti.

Abbiamo intervistato un addetto ai lavori, Andrea Mazzaglia, Operations manager presso la società Oceans & Cables

Quali sono i servizi offerti da Eiva?

EIVA propone soluzioni e supporta la progettazione, costruzione, installazione, riparazione e manutenzione delle infrastruttura in mare. Inoltre l’azienda (di provenienza danese) produce software e hardware per l’acquisizione e l’elaborazione dei dati.

Come opera nello specifico?

Eiva opera attraverso tre canali specifici

  • Veicoli sottomarini (Scan Fish) trainati da una nave dove si acquisiscono dati che serviranno a studiare il tipo di fondale su cui installare le infrastrutture sottomarine
  • Un software (Eiva Navi suite) che serve ad acquisire, registrare ed elaborare i dati utili alla loro interpretazione e soluzione per la progettazione
  • Corsi di formazione per le operazioni di indagine e di ingegneria sottomarine affinché l’operatore possa ottenere il massimo beneficio dai propri prodotti

In quali campi Eiva può operare?

I prodotti Eiva sono studiati per dare soluzioni ingegneristiche per tutte le infrastrutture presenti in mare come nel campo petrolifero – installazione di Piattaforme (Rig Move), Installazione di oleodotti, gasdotti, cavi sottomarini -, dell’energia sostenibile – installazione parchi eolici in mare, studi prettamente geofisici e geotecnici come le maree, carotaggi sul fondale marino, prelievi e analisi di acque – .

Di cosa si occupa IHS?

L’associazione opera nel campo della Idrografia e promuove, coordina e diffonde lo scambio di informazioni tra i tecnici del settore

Quali sono i campi di attinenza?

Navigazione marittima, sicurezza della nave ed HSE Health Safety Environement, meteorologia, oceanografia, astronomia nautica, geologia, geofisica, geofisica marina, geomorfologia del fondo marino, etc. Per maggiori info è visitabile il sito http://www.italianhydrographicsociety.it/index.htm

Visite: 579

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI