Donazione Sangue: ordine commercialisti Palermo accoglie appello dei medici

DONAZIONE SANGUE : ORDINE COMMERCIALISTI ACCOGLIE APPELLO DEI MEDICI

PALERMO 13 LUGLIO 2017– L’Ordine de medici della provincia di Palermo rinnova l’appello alla donazione di sangue, ringraziando tutti coloro che con grande generosità sono già venuti a donare all’autoemoteca messa a disposizione per la raccolta di sangue a Villa Magnisi, sede dell’Ordine.
“Nei nostri ospedali la carenza di sangue continua – spiega il presidente dei medici Toti Amato -. Non bisogna fermarsi. In questa situazione di criticità, invitiamo gli stessi donatori a supportare tutte le raccolte straordinarie promosse sul territorio, non solo quella organizzata dall’Ordine, in modo che l’appello arrivi più lontano possibile perché durante l’estate è necessario un maggiore impegno da parte di tutti”.
Con grande sensibilità, anche l’Ordine dei commercialisti, guidato dal presidente Fabrizio Escheri, aderisce all’iniziativa dell’autoemoteca e invita tutti gli iscritti ad esprimere la loro solidarietà, ricordando loro che ” l’autoemoteca può essere l’occasione di un contributo anche per chi non ha mai donato. Il bisogno di sangue è in costante aumento e averne la disponibilità consente di salvare vite umane, effettuare interventi chirurgici, trapianti e rispondere tempestivamente a situazioni di emergenza.”.
L’Omceo di palermo ricorda che il programma di raccolta sangue è organizzato nella sede dell’Ordine dei medici, Villa Magnisi (via Rosario Partanna, 22), dove è presente un’autoemoteca aperta a tutti i cittadini, non soltanto ai medici.
Si potrà donare tutti i mercoledì, nei mesi di luglio, agosto e settembre, dalle 8.30 alle 12.30.
Per ottimizzare l’organizzazione della raccolta, è preferibile che il donatore anticipi la sua presenza alla segreteria dell’Ordine, al numero 091.6710220.Si può donare fino a 60 anni e che il giudizio di idoneità alla donazione sarà dato dal medico presente nell’autoemoteca. Inoltre, chi ha donato fino a due anni prima del giorno in cui decide di donare, deve esibire la tessera che attesti la sua precedente donazione. Chi invece non ha mai donato, o chi non ha non lo fatto da più di due anni, prima della donazione dovrà prima sottoporsi a un prelievo di sangue propedeutico ad alcuni esami da fare previsti dalla legge trasfusionale.

Visite: 249

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI