Domani la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: Pagliaro (Cgil), avviato con Sicindustria un percorso per contrastarla nei luoghi di lavoro.

Domani la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: Pagliaro
(Cgil), avviato con Sicindustria un percorso per contrastarla nei luoghi
di lavoro. Servono misure di prevenzione, protezione e sostegno

Palermo, 24 nov-“Come confermano con cadenza tristemente costante la
cronaca e ora anche gli ultimi dati Istat, la violenza contro le donne
è una grave emergenza che va affrontata con misure adeguate e costanti,
di natura sanzionatoria, di prevenzione, ma anche culturale”: lo dice
Michele Pagliaro, segretario generale della Cgil Sicilia alla vigilia
della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Dalla
rilevazione 2017 dell’Istat si ricava che le donne vittime di violenza
sono state 149 nel Paese nel 2016. Gli stupri sono stati commessi per
l’81,6% dei casi da italiani, per il 15,1% da stranieri. Nove donne su
100 sono state inoltre nel corso della vita lavorativa bersaglio di
ricatti o molestie a sfondo sessuale nei luoghi di lavoro. “Sono dati
drammatici- dice Pagliaro- di fronte ai quali si impongono soluzioni in
termini di prevenzione, protezione e sostegno evitando che il problema
assuma caratteristiche strutturali”. I sindacati e Sicindustria hanno
sottoscritto un accordo quadro sulle molestie e la violenza nei luoghi
di lavoro “ e- fa sapere Pagliaro- stiamo programmando le assemblee per
l’attività di informazione e per la definizione di protocolli etici, con
lo scopo di affermare i diritti delle donne e di sottrarle a ricatti e
prevaricazioni. Un ruolo altrettanto importante riteniamo abbia la
scuola nell’ambito formativo e l’informazione che deve smetterla di
utilizzare un linguaggio spesso inadeguato che mortifica le vittime”.
Tra le richieste della Cgil c’è anche l’introduzione nel codice penale
del reato di molestie sessuali nell’ambito lavorativo”.

Visite: 43

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI