DISABILI. SABATO 30 SETTEMBRE A PIAZZA ARMERINA IL TAGLIO DEL NASTRO DEL NUOVO CENTRO SOCIO-RIABILITATIVO REALIZZATO DAL CSR-AIAS.

DISABILI. SABATO 30 SETTEMBRE A PIAZZA ARMERINA IL TAGLIO DEL NASTRO DEL NUOVO CENTRO SOCIO-RIABILITATIVO REALIZZATO DAL CSR-AIAS.

Oltre ai vertici del CSR, saranno presenti il Vescovo Mons. Rosario Gisana, il sindaco Filippo Miroddi e diversi esponenti della politica regionale.

Si terrà sabato 30 settembre, alle ore 17, la cerimonia del taglio del nastro del nuovo Centro socio-riabilitativo del Consorzio Siciliano di Riabilitazione-AIAS di Piazza Armerina, in Contrada Scarante.

All’inaugurazione della nuova struttura per disabili del CSR-AIAS prenderanno parte, tra gli altri, il Presidente del CSR Sergio Lo Trovato e il Direttore generale Francesco Lo Trovato, il vescovo di Piazza Armerina Mons. Rosario Gisana, che impartirà la benedizione, l’Assessore regionale alle Autonomie locali Luisa Lantieri, l’on. Nello Musumeci, l’on. Antonio Venturino, l’on. Marco Falcone, il sindaco di Piazza Armerina Filippo Miroddi ed il presidente della Sezione AIAS di Piazza Armerina Lorenzo Naso. A presentare l’evento sarà la giornalista Marta Furnari.

Il nuovo Centro di riabilitazione, attivo dal primo settembre, è stato realizzato dal Consorzio Siciliano di Riabilitazione per garantire agli Assistiti più spazio per le attività riabilitative e di integrazione sociale, oltre ad ambienti moderni ed accoglienti. La nuova struttura, che ha sostituito la vecchia sede di Contrada Bellia, è stata interamente costruita con fondi del CSR a seguito dell’approvazione in Consiglio comunale della variante al PRG che ha consentito (in base all’articolo 10 della Legge 104 del ’92, la legge quadro sulla disabilità) di realizzare il Centro socio-riabilitativo per disabili. La struttura ha una superficie coperta di circa 600 metri quadri, su un unico livello, ed è disposta su un terreno ampio circa 8.000 metri quadrati con spazi per parcheggi e aree a verde.

Particolare attenzione è stata posta alla dotazione di ambienti per la riabilitazione, in particolare per le attività ambulatoriali e domiciliari: sono presenti cinque box per le terapie e un’ampia palestra attrezzata per la riabilitazione in ambulatorio, oltre ai locali per le attività di assistenza a domicilio con stanze per medici, psicologi ed assistenti sociali. La nuova struttura dispone anche di una stanza per l’informatica, aree di accoglienza e sala d’attesa, una sala relax per il personale in pausa. La struttura, progettata dall’ing. Elisabetta Lo Trovato, è inoltre totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico, con pannelli fotovoltaici per la produzione di elettricità e pannelli solari per l’acqua calda sanitaria.

L’inaugurazione della nuova struttura armerina conferma la volontà del CSR di fornire servizi assistenziali e riabilitativi di alta qualità per i disabili di tutta la Sicilia e l’attenzione verso la provincia di Enna, dove il Consorzio è presente anche con i Centri di riabilitazione di Barrafranca, Enna e Nicosia.

Piazza Armerina, 25 settembre 2017

Il CSR-AIAS in Contrada Scarante si trova vicino l’uscita Piazza Armerina Sud della SS 117bis. Alla rotonda accanto al VitalBrico tornare indietro verso la Statale, imboccare quindi la prima traversa sulla destra e seguire le indicazioni CSR-AIAS.

Visite: 391

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI