Difesa. Delegazione parlamentari M5S in sopralluogo a Siracusa e Augusta

Difesa. Delegazione parlamentari M5S in sopralluogo a Siracusa e Augusta

Siracusa 12 luglio 2019 – Una delegazione di parlamentari del Movimento 5 Stelle è stata in queste ore a Siracusa per effettuare un sopralluogo ufficiale nell’area della Marina militare Santa Panagia per prendere visione dello stato dei luoghi in cui dovrebbero essere installate due nuove antenne di comunicazione in sostituzione delle quattordici attualmente dismesse. L’incontro, fortemente voluto dal presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Gianluca Rizzo ha visto la presenza dei deputati nazionali Filippo Scerra e Paolo Ficara e dei parlamentari regionali Giorgio Pasqua e Stefano Zito.

“A seguito della pianificazione di visite sul territorio – ha sottolineato il presidente Rizzo – prendiamo atto dei progetti di ammodernamento che la Marina Militare potrebbe svolgere a Santa Panagia. Della questione – spiega ancora Rizzo – mi ero occupato anche nella passata legislatura, quando incalzavo l’allora governo Renzi con atti parlamentari. Oggi siamo al governo del Paese e abbiamo la responsabilità e la più fattiva possibilità di verificare la bontà delle iniziative messe in campo.

“E’ un tema che seguiamo da tantissimo tempo e con grande attenzione – aggiungono i deputati Ars Stefano Zito e Giorgio Pasqua – così oggi sappiamo che ci vorranno ancora diversi mesi prima dell’inizio dei lavori”.

“Seguiremo – aggiungono i deputati nazionali Paolo Ficara e Filippo Scerra – gli ulteriori sviluppi dei progetti che interessano la base di Santa Panagia insieme al Ministero della Difesa, mettendo al primo posto sempre la tutela e gli interessi dei cittadini”.

Nel pomeriggio l’agenda del presidente della Commissione Difesa ha previsto un altro impegno nel Siracusano con un incontro ad Augusta, dove insieme al sindaco Di Pietro e al senatore M5S Pino Pisani, Rizzo ha incontrato il comandante della base della Marina Militare di Augusta e i vertici della Guardia Costiera per un confronto sulle problematiche e le esigenze del territorio anche di carattere ambientale e un sopralluogo delle banchine militari commerciali e industriali che insistono nella baia. Il sindaco Cettina Di Pietro si è detta soddisfatta dell’incontro in quanto da lei fortemente voluto “per illustrare le potenzialità di sviluppo del porto della città tra i più importanti in Italia” ha detto il sindaco.

Visite: 252

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI