Dichiarazioni contro la Sicilia del Giornalista Panella; sabato presidio Movimento Sicilia Nazione davanti sede Palermo

Regione: Sabato 23 alle 11 presidio di Sicilia Nazione, Mis e Fronte
nazionale siciliano davanti alla sede Rai di Palermo. “Basta con le
offese ai siciliani. Rai chieda scusa per le dichiarazioni razziste di
Panella”.

Palermo – I tre principali movimenti nazionalisti e indipendentisti
siciliani, Sicilia Nazione, Movimento per l’indipendenza della Sicilia
(Mis) e Fronte Nazionale Siciliano, hanno organizzato per sabato 23
gennaio alle 11, una manifestazione di protesta contro il silenzio della
Rai dopo le gravissime dichiarazioni razziste del giornalista Carlo
Panella.
“La Tv pubblica, tenuta in vita dai soldi dei contribuenti – dichiarano
i tre movimenti nazionalisti e indipendentisti siciliani, Sicilia
Nazione, Movimento per l’indipendenza della Sicilia (Mis) e Fronte
Nazionale Siciliano – tacendo, acconsente a che si insultino impunemente
i siciliani. Questo atteggiamento è inaccettabile e noi faremo sentire
la nostra indignazione in tutte le sedi opportune”.
Il coordinatore di Sicilia Nazione, Gaetano Armao, ha inviato stamattina
una lettera al presidente della Commissione di vigilanza Rai, Roberto
Fico, chiedendo un atto ufficiale. “Chiediamo – si legge nella nota – un
formale e tempestivo intervento della Commissione su affermazioni così
gravi, ma sopratutto l’introduzione di forme di verifica che scongiurino
il ripetersi di così gravi casi di disinformazione e contumelia di
sapore razzista”. “E’ fondamentale – conclude la lettera di Sicilia
Nazione – adottare un provvedimento formale affinché, nel rispetto del
pluralismo, sia offerta agli italiani un’informazione completa e
rispettosa della Sicilia e dei siciliani”.
In allegato lettera del coordinatore di Sicilia Nazione, Gaetano Armao a
presidente Commissione Vigilanza Rai, Roberto Fico

Visite: 372

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI